venerdì, 27 Maggio, 2022
Home Blog Pagina 2

Cilento: Uil Fpl Salerno «Salvate l’ospedale di Roccadaspide»

Alla notizia della chiusura dei reparti di medicina e lungodegenza dell’ospedale di Roccadaspide, dovuti ai trasferimenti di alcuni dirigenti presso altre strutture dell’Asl Salerno, la Uil Fpl Salerno attacca, segnalando il progressivo e graduale depauperamento della struttura, a partire dall’accorpamento di ortopedia.

L’indebolimento del nosicomio rocchese rappresenta una grave criticità, dal momento che si trova in un punto strategico per garantire il diritto alla salute all’intera collettività dell’entroterra cilentano, con i suoi 25 comuni e un bacino di utenza di circa 57mila abitanti.

Per questo motivo, constatando come questo comporti il rischio di ledere la dignità dei singoli cittadini, la confederazione sindacale chiede ai vertici dell’Asl di attuare tutte le misure necessarie per una risoluzione definitiva di tale problematica, dando una boccata d’ossigeno all’ospedale, che tuttora resta in piedi soprattutto grazie all’abnegazione del personale dipendente, che di certo non riuscirà a sostenere certi ritmi lavorativi ancora a lungo.

Scafatese Calcio: Cesarano consegna il titolo al sindaco Salvati

Sembra essere giunta al termine l’era Cesarano alla guida della Scafatese Calcio 1922.

Dopo 12 anni al timone del club canarino, infatti, il presidente Vincenzo Cesarano si è dimesso, affidando nelle mani del sindaco di Scafati, Cristoforo Salvati, il titolo sportivo denominato “ASD Scafatese calcio 1922”.

Le motivazioni sono espresse tramite un post pubblicato sul profilo facebook dell’ormai ex presidente, che ha spiegato: «La vita è fatta di cicli, e in questo momento il ciclo della famiglia Cesarano al timone della squadra sembra essere giunto al termine, provo semplicemente un’enorme stanchezza e ho bisogno di riposare un po’».

Ieri mattina il primo cittadino e l’assessore allo sport, Gennaro Avagnano, hanno incontrato a Palazzo di città il presidente dimissionario, che ha nominato il primo commissario preposto, per un periodo di 15 giorni, per la gestione delle trattative finalizzate alla cessione della società.

«Al presidente Cesarano – ha dichiarato il sindaco – ribadisco, prima di tutto, la mia stima ed il mio grazie per quanto ha fatto per la nostra Scafatese calcio e per la città di Scafati. Non sarà facile trovare un degno sostituto, che possa investire la stessa passione e lo stesso entusiasmo che abbiamo avuto modo di apprezzare in tutti questi anni. Senza Vincenzo Cesarano il club canarino non sarà più lo stesso, di questo ne sono certo. Dobbiamo, in ogni caso, lavorare tutti insieme per il bene della società, per far sì che nuovi imprenditori abbiano interesse a proseguire il lavoro fatto da Vincenzo Cesarano e a garantire un futuro altrettanto entusiasmante al club canarino. In qualità di sindaco farò la
mia parte, insieme all’assessore allo Sport, Gennaro Avagnano, e all’intera amministrazione comunale per supportare la società gialloblù in questo difficile momento, con la speranza che nuovi acquirenti possano farsi avanti e presentare una proposta di progetto valida, credibile e condivisibile per la Scafatese calcio, che è patrimonio di tutta la città
».

«Questa mattina – ha spiegato invece l’assessore allo sport – il presidente della Scafatese Calcio 1922 ha affidato per 15 giorni al Sindaco e al sottoscritto le trattative per individuare una nuova proprietà che possa guidare la Scafatese per il prossimo anno. Un compito che mi onora, imponendomi di mettermi subito a lavoro, per quanto di mia competenza, per non deludere le attese di chi ha voluto riporre fiducia in noi. Tutto avverrà nella massima trasparenza e nel pieno ed esclusivo interesse della società, del valore che rappresenta, del lavoro svolto dal Presidente Cesarano in questi anni. Sia chiaro che se il titolo fosse affidato attraverso la nostra opera di mediazione, il nostro compito di garanti varrà anche per il futuro. É doveroso precisare che il titolo ci è stato consegnato gratuitamente, ciò a testimonianza dell’amore incondizionato che il patron Vincenzo Cesarano ha per questa società. In questi giorni ho potuto sincerarmi più volte di quanto sia alto l’attaccamento dell’attuale presidente al club canarino. Ho cercato di farlo desistere dalla sua scelta di dimettersi dalla carica, ma non c’è stato verso. Sono, pertanto, ancora più convinto che chi gli succederà dovrà avere altrettanta passione per questa squadra. Chiederemo piene garanzie affinché la nuova proprietà sia all’altezza di portare in alto il cuore gialloblu della nostra città».

San Valentino Torio: cambia il calendario di conferimento dei rifiuti

Un vademecum sul riciclo che farà risparmiare tempo, soldi e che migliorerà la città.

Per contenere la tassa sui rifiuti è necessario che anche i cittadini facciano la loro parte. Il comune di San Valentino Torio, ci tiene a sottolineare il sindaco Michele Strianese, ha sempre cercato di ridurre il più possibile le tariffe per non gravare sul bilancio familiare, ma per un ulteriore incentivo è necessario apportare dei cambiamenti al calendario di conferimento.

Si inizierà questo nuovo iter domenica 29 maggio e in particolare si sottolinea che i rifiuti di tipo indifferenziato dovranno essere conferiti il lunedì sera, mentre vetro e metallo potranno essere depositati il venerdì sera.

Tutte le info e le specifiche del caso sono disponibili sul sito del comune: www.sanvalentinoservizi.com.

«Ringrazio di cuore — afferma Strianese l’assessore all’ambiente Pasqualina Garofalo, il Consiglio di amministrazione della San Valentino Servizi e tutti gli operatori della nostra azienda speciale. Differenziamo e dimostriamo a tutti di tenere alla pulizia del nostro paese.»

Roccapiemonte: presto la riapertura dello sportello antiviolenza

E’ dedicato a Rosa Aliberti lo sportello antimobbing, antistalking, antibullismo, antipedofilia, antiomofobia che sarà riaperto il 26 maggio.

La presentazione inizierà alle 18.30 presso l’aula consiliare del Palazzo di Città. Presidieranno il sindaco Carmine Pagano e l’assessore Valeria Pagano e interverranno il procuratore generale della Corte di Appello di Salerno, Amedeo Sessa, e il presidente dell’Ami – sezione agro, Alba De Felice.

Ogni intervento del centro sarà completamente gratuito e aperto a tutti coloro che ne avranno bisogno, con il solo obiettivo di prevenire ogni forma di disagio

Velia: app sulla raccolta differenziata per dieci comuni

Si chiama “App Velia” la nuova applicazione lanciata da Velia Ambiente per aiutare i cittadini con informazioni specifiche sulla raccolta differenziata e con un sistema di prenotazione per ritiri ingombranti.

Sarà possibile aiutare gli operatori con segnalazioni in tempo reale, che possano combattere il fenomeno del “sacchetto selvaggio” e delle discariche abusive. Con una semplice foto ogni buon cittadino potrà combattere l’inciviltà di chi abbandona i rifiuti. Localizzandosi nella propria città di residenza sarà possibile, quindi, collaborare come “sentinella dell’ambiente”.

I cittadini potranno segnalare anche disservizi o mancate raccolte ed essere prontamente aggiornati su tutte le news.

L’iniziativa coinvolge dieci comuni campani: Torre del Greco, Ercolano, Gragnano, Nola, San Giorgio a Cremano, Afragola, Melito di Napoli, Sessa Aurunca, Maddaloni e San Felice a Cancello.

Per ogni città è disponibile una sezione “dove lo butto?”, consultabile in qualsiasi momento. Inoltre, direttamente sull’app è possibile contattare gli operatori di Velia Ambiente telefonicamente, oppure inviando un messaggio nell’apposito spazio dedicato. 

Presto l’app sarà disponibile anche in Puglia per i comuni di Spinazzola e Vico del Gargano. 

Battipaglia: ritorna il “Samarcanda Teatro” con una commedia pirandelliana

Dopo il grande successo di “In tre sotto il letto”, la compagnia “Samarcanda Teatro” si prepara a portare in scena il 5 giugno,“Cecè”, la commedia di Luigi Pirandello, completamente rivisitata e modernizzata dal regista Enzo Fauci.

Donato Ciociola, Nino Chillemi e Giusy Murrone, ricopriranno rispettivamente i ruoli di Cecè, di Squatriglia e di Nada, i tre protagonisti della nuova rappresentazione della compagnia battipagliese.

La commedia inizierà 20.30 presso la Sala Auditorium “S. Gregorio VII”, in via Manzoni a Battipaglia.

Sono già in vendita i biglietti, dal costo di 5 euro, presso la Libreria Mondadori di Via Mazzini, il Bar Caffè Arté e il Copy & Copy Sas.

Per bambini e ragazzi fino a 12 anni di età l’entrata è gratuita.

Sarno: niente più operazioni chirurgiche, interviene la deputata Villani

Sospesi gli interventi chirurgici al reparto di ortopedia dell’ospedale “Martiri del Villa Malta” di Sarno a causa della cronica carenza di personale. Garantite in questo momento solo prestazioni ambulatoriali e di pronto soccorso.

“Un presidio in ginocchio”, è questa la realtà di cui parla la deputata pentastellata Virginia Villani.

Dopo un incontro con il direttore sanitario Rocco Calabrese è arrivata, a dire della deputata, la conferma di un miglioramento entro il 15 giugno con l’espletamento dei concorsi pubblici, partiti in ritardo.

«In passato mi sono occupata del reparto di ginecologia e ostetricia che, grazie al mio intervento nei mesi scorsi, può contare su un organico che ne ha scongiurato la chiusura lo scorso autunno. Adesso però, — spiega la Villani la situazione è molto critica a causa della gravissima carenza di medici.»

A supporto del personale sarnese sono in arrivo medici dagli ospedali “Moscati” di Avellino e “San Francesco D’Assisi” di Oliveto Citra.

Il occasione dell’incontro con il direttore amministrativo del presidio, Luigi Grimaldi, la deputata ha chiesto anche più manutenzione del parcheggio e una maggiore cura degli spazi esterni all’ospedale.

«Il mio obiettivo è, e resta sempre, — conclude — quello di offrire la mia piena e totale collaborazione, oltre ogni steccato politico o ideologico, solo ed esclusivamente negli interessi dei cittadini per tutelare il diritto alla salute di tutto il comprensorio dell’Agro Vesuviano.»

Salerno: a giugno in scena all’Arechi “Un Gol per l’Ucraina”

Questa mattina, al comune di Salerno, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’evento di beneficenza “Un Gol per l’Ucraina“, che si terrà allo Stadio Arechi di Salerno il prossimo 25 giugno.

Protagonista la Nazionale Italiana Artisti Tv e la Play2Give, con il sindaco Vincenzo Napoli, che, nella Sala del Gonfalone di Palazzo di Città, insieme al presidente dell’associazione internazionale Onlus E ti porto in Africa“, Vincenzo Mallamaci, al delegato del direttivo ANCI, Nicola Gianpaolo e all’organizzatrice della NB Managment, Nadia Bravo, illustrerà i dettagli dell’iniziativa.

Ospiti d’eccezione della conferenza stampa, il console generale ucraino a Napoli, Maksym KovalenkoAntonio Luise, il titolare della più grande collezione di cimeli originali di Diego Armando Maradona, e Pierluigi Salemme, amministratore delegato della Ten Experience, società che detiene tutti i diritti della collezione dei cimeli.

Ai fini di beneficenza, sarà donato un cimelio di Maradona alla NB Managment.

Inoltre, sarà presente anche la Us Salernitana 1919, fresca di una salvezza insperata in Serie A.

Napoli: alla Mostra d’Oltremare di scena “Tutto Pizza”

Dal 23 al 25 maggio al quinto salone internazionale della pizza arrivano le eccellenze conserviere di Carbone Conserve e le farine di qualità di Molini Pizzuti che saranno protagoniste presso lo stand 541 e 550 del padiglione 5. Le due aziende salernitane tornano ad essere al centro del mondo pizza in questa nuova manifestazione, la fiera internazionale dedicata alla pizza e a tutti i professionisti Ho.Re.Ca. specializzati in quest’ambito. Un’occasione per tutti gli operatori del settore di aggiornarsi, confrontarsi e conoscere tutte le ultime novità che riguardano il mondo della pizza. L’evento, giunto alla quinta edizione, si svolgerà presso la Mostra d’Oltremare di Napoli. Tutti i giorni, dalle 10 alle 19, la fiera offrirà incontri, eventi e possibilità di scambio e acquisto tra gli addetti del settore, cui è riservato l’ingresso gratuito.
Una fiera a cui parteciperanno due aziende leader nel mondo pizza, ovvero:
Carbone Conserve Vegetali, che da tre generazioni nel classico “buccaccio” conserva pomodori ed ortaggi seguendone tutta la filiera a partire dal seme. Adottando avanzate tecniche di produzione e piccoli-grandi segreti di conservazione dà vita ai pomodori semidried, le verdure in olio ed alla nuova linea di creme “Essenza” che ormai da anni la rendono leader di mercato nel settore;
Molini Pizzuti, da oltre sessant’anni situata nel cuore della provincia di Salerno presso la zona industriale di Bellizzi, è caratterizzata da sempre nella ricerca e utilizzo delle migliori materie prime italiane ed estere, coniugando esperienza e innovazione, propone prodotti di elevata qualità. Molini Pizzuti, inoltre, da sempre attenta al rispetto e alla tutela dell’ambiente, contribuisce utilizzando energia auto-prodotta da fonti fotovoltaiche rinnovabili, limitando così le emissioni di inquinanti.
Ma all’interno del TUTTOPIZZA con Carbone Conserve e Molini Pizzuti ci saranno anche tantissimi appuntamenti con pizzaioli e panificatori di spessore. Cooking show con pizzaioli come Emanuele Marigliano, Saverio Miranda, Fabio Di Giovanni, Angelo Mondello, Emilio Pozziello, Adriano Russo, Giuseppe Turco, Vincenzo Abbate, Michele Valanzano e Francesco Di Rosa, Elena Secrii e Pietro D’Amico, Salvatore Bonetti, Luca Sorbo, Gabriele Costabile, Christian Aprile, i fratelli Vallefuoco, Giuseppe Barretta, Alex Viscomi, Domenico D’Agostino, Davide Di Raffaele, Giovanni Ferone e Ilaria Troiano, Carmine Galeota, Gianluca Rea, Rosario Guarracino, Agostino Landi, i due Maiorano, Luca Sorbo, e tanti altri
Un progetto di alto livello con una programmazione dinamica che sarà seguita dal media partner YouFood Tv, con report video e fotografici condivisi quotidianamente sui social.

Pagani: al via la rassegna “Incontri con gli artisti”

Conto alla rovescia per la rassegna “Incontri con gli artisti” che si svolgerà nella splendida location de “Il Bagatto Club” a San Marzano sul Sarno. La rassegna sarà inaugurata, mercoledì 25 maggio con Pietro Lista. Curata da Rosa Cuccurullo, direttrice della Cobbler Gallery, si propone di essere un momento d’incontro tra il pubblico e gli artisti del territorio.
La struttura di via Termine Bianco in Pagani torna alle origini. Riscopre lo spirito del club promuovendo socialità e convivialità attraverso personalità creative dalla forte identità.
“Deiecta membra”: così è stato battezzato il vernissage di Pietro Lista, formato da 6 chine.
La formula per tutti gli appuntamenti sarà la seguente: ingresso gratuito per l’aperitivo alle 19, seguito dall’inaugurazione della mostra alle 19.30; alle 21, invece, per chi vorrà trattenersi ancora, ci sarà la cena degustazione a pagamento e su prenotazione, pensata per l’evento. Entusiasmo a mille per una formula che si propone vincente. Gli altri artisti protagonisti dei prossimi “Incontri con gli artisti” saranno: Michele Attianese, Giuseppe Cicalese, Sasà Sorrentino, Elisa D’Arienzo e Pierfrancesco Solimene.