sabato, 4 Febbraio, 2023
Home Blog Pagina 2

Respiro Europeo

Nasce IncluDream,
realtà associativa operante in ambito nazionale, guidata da progettisti esperti. IncluDream nasce dalla volontà di professionisti in euro progettazione con l’obiettivo di avvicinare le politiche europee al contesto territoriale e rurale. L’intento associativo è quello di ridurre le distanze con la Commissione Europea e supportare giovani studenti, aspiranti imprenditori, start up, pmi, enti del terzo settore, enti pubblici e professionisti, nella ricerca, sviluppo, implementazione e realizzazione di bandi Europei allocando al meglio le risorse messe a disposizione dalla CE. Considerando l’expertise delle figure che costituiscono la realtà associativa è possibile affermare che IncluDream è in grado di supportare esigenze legate a contributi a qualsiasi livello, sia attraverso “fondi diretti” ovvero quelle risorse messe a disposizione, gestite ed erogate direttamente dalla CE o dalle Agenzie Nazionali, sia attraverso “fondi indiretti” ovvero quelle risorse provenienti dalla CE ma gestite in ambito nazionale che mirano a ridurre le disparità economiche, sociali e ambientali tra le varie regioni. Parliamo quindi di fondi strutturali gestiti da autorità locali come Regioni “POR” o Ministeri “PON”, ma anche il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale “FESR” ed il Fondo Sociale Europeo “FSE” e ancora, sovvenzioni provenienti da Fondazioni, altre risorse locali provenienti dalla Camere di Commercio e a favore dell’internazionalizzazione. IncluDream è un’associazione composta da un team giovane, multiculturale e orientato al dialogo, si pone sul mercato con un approccio innovativo e funzionale con servizi facilmente accessibili e fruibili attraverso un sistema professionalizzato e personalizzato che consente riscontri in tempi contenuti. I principi operativi che l’associazione si prefigge sono in linea con le priorità “dell’Agenda 2030” ovvero: garantire benessere di tutte le persone, sviluppo economico, protezione dell’ambiente, affrontando aspetti come la pace, la parità di genere, l’inclusione sociale, lo stato di diritto e il buongoverno essenziali per la promozione dello sviluppo sostenibile. Il modello operativo adottato e il processo consulenziale parte da un incontro conoscitivo con l’interessato al fine di acquisire le esigenze, il tema e gli obiettivi. Successivamente il team elabora l’informativa effettuando uno scouting minuzioso delle opportunità agevolative in ambito europeo e nazionale e sottopone l’offerta.
Spinti dalla voglia di lavorare bene ed in linea con i principi summenzionati, l’associazione eroga periodicamente corsi di formazione in tema di euro progettazione, attraverso lezioni live fruibili online con possibilità da parte del discente di relazionarsi con il relatore e porre svariate domande. Una formula studiata in modo tale da sviscerare qualsiasi dubbio che un corso di formazione registrato non consentirebbe.
L’associazione è raggiungibile da clienti o potenziali studenti interessati ai corsi, attraverso il sito: https://includream.webnode.it/ o tramite mail includreamstudioprofessionale@gmail.com o più semplicemente dai principali social network Facebook e Linkedin.

Scontri a Pagani, il gip convalida gli arresti. Chieste 3 partite a porte chiuse

Nuovi aggiornamenti per quanto riguarda la vicenda di guerriglia urbana a Pagani di domenica scorsa, che hanno anticipato il fischio di inizio di Paganese-Casertana.

ll gip del Tribunale di Nocera Inferiore ha convalidato l’arresto dei sette tifosi della Paganese che, secondo l’accusa, avrebbero partecipato agli scontri.

È stata confermata anche la misura cautelare degli arresti domiciliari eseguita lunedì sera da carabinieri e polizia.

Invece, per altri due tifosi della Casertana, il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha convalidato il fermo, revocando però i domiciliari e sostituendoli con l’obbligo di firma per tre volte a settimana.

Gli indagati sono accusati a vario titolo di possesso e lancio di oggetti contundenti e fumogeni, di resistenza a un pubblico ufficiale, di rissa e devastazione. Oltre a questo, alla provocazione dell’incendio di un pullman di tifosi della Casertana che ha causato anche il danneggiamento di un edificio.

Inoltre, il Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive all’indomani della riunione dell’Osservatorio che ha esaminato i gravi fatti di violenza, ha richiesto al Prefetto di Salerno l’adozione di un provvedimento per la disputa a “porte chiuse” dei prossimi tre incontri casalinghi della Paganese.

Nocera Inferiore, reading sull’Olocausto allo Studio Fedele

In occasione della Giornata della Memoria, venerdì 27 gennaio, alle 19, allo Studio Fedele di Nocera Inferiore, ci sarà una reading in musica, con cui saranno commemorate le vittime dell’Olocausto.

Il titolo della reading musicale è “La memoria rende liberi“, e prevede le letture di Micòl Gaia Ferrigno, le musiche di Laura Belvisi al pianoforte e di Serena Della Monica all’organetto e alla fisarmonica.

La pittrice Barbara Spatuzzi metterà in scena un’opera, accompagnando le voci e le testimonianze di uno sterminio.

Ischia, il Senato approva il decreto sulla frana. Cosa prevede il testo

Con 85 voti a favore, 55 astensioni e nessun voto contrario, il Senato dà il via libera al Decreto legge Ischia, che contiene gli interventi deliberati dal governo dopo il sisma che ha colpito l’isola il 26 novembre 2022.

Arrivata l’approvazione, il decreto dovrà diventare legge l’1 febbraio.

Innanzitutto, il provvedimento dispone a favore dei soggetti che hanno la residenza o la sede legale operativa nel territorio dei comuni di Casamicciola Terme e Lacco Ameno la sospensione di una serie di termini, di versamenti e adempimenti tributari e contributivi fino al 30 giugno 2023.

Al contempo, istituisce, nello stato di previsione del Ministero dell’Interno, un fondo con una dotazione di 1,24 milioni di euro per il 2022 e di 1,38 milioni di euro per il 2023.

Con lo stesso provvedimento viene concesso il rinvio delle udienze civili e penali oltre la data del 31 dicembre 2022 e la sospensione dei termini sostanziali e processuali dal 26 novembre al 31 dicembre 2022, fatte salve alcune eccezioni previste specificamente.

Le disposizioni si applicano ai procedimenti pendenti nella sezione distaccata di Ischia del Tribunale di Napoli e nell’ufficio del giudice di pace di Ischia, ma anche a tutti i procedimenti pendenti nei quali vi siano parti o difensori residenti o che svolgevano la propria attività a Casamicciola Terme e a Lacco Ameno alla data del 26 novembre 2022.

La proroga al 31 dicembre 2023 del termine per la cessazione del temporaneo ripristino della sezione distaccata insulare di Ischia, che era stato fissato inizialmente al 31 dicembre 2022.

Inoltre, gli interventi relativi alla frana del 26 novembre scorso sono attribuiti al Commissario straordinario per la ricostruzione post sisma del 2017.

Tra i compiti, anche la predisposizione di un piano di interventi urgenti riguardanti le aree e gli edifici danneggiati dalla frana a Casamicciola Terme.

Il piano, con una durata quinquennale (con la possibilità di un aggiornamento annuale) è approvato con una ordinanza commissariale, tenuto conto del parere dell’Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino meridionale e sentita la Regione Campania.

A riguardo, è prevista una spesa di 40 milioni di euro per il periodo 2023-2026 per gli interventi di conto capitale e l’integrazione degli interventi di contrasto all’emergenza idrogeologica con quelli riguardanti la ricostruzione post-sisma.

Quindi, è previsto un ampliamento della struttura commissariale con l’aggiunta di 5 unità di personale non dirigenziale e 2 di personale dirigenziale di livello non generale, scelte tra il personale delle amministrazioni pubbliche (con esclusione del personale docente educativo ed amministrativo tecnico ausiliario delle istituzioni scolastiche).

Alla struttura si uniranno anche due esperti, e per l’attuazione della norma è previsto un tetto di spesa di 500mila euro per il 2023.

Per il bacino meridionale un emendamento presentato in commissione Ambiente prevede un contingente fino a 8 unità con qualifica di dirigente di seconda fascia e fino a 82 unità di personale non dirigenziale, a tempo indeterminato, da individuare tramite concorsi pubblici o procedure speciali di immissione nei ruoli del personale in servizio presso l’Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino meridionale.

Per queste assunzioni è prevista una spesa massima di 2,5 milioni di euro per il 2023 e di 5 milioni di euro annui a partire dal 2024.

Arriva “Rinascere”, il nuovo singolo del cantautore salernitano Germano Parisi

Questo inizio 2023 vedrà il ritorno nel mercato discografico del cantautore salernitano Germano Parisi, con il nuovo singolo “Rinascere“.

Parisi, per questo progetto, ha collaborato con David Blamires, vocalist e polistrumentista vincitore di 4 Grammy Awards.

Si tratta di un singolo profondo, intimo e minimalista, in cui è facile rispecchiarsi emotivamente.

«Con questo pezzo si entra all’interno del mio cuore. È un brano estremamente intimo poiché racconta il personale cammino di crescita, di maturità, di consapevolezza che, non solo io, ma che ciascun essere umano si trova ad affrontare prima o poi. Con “Rinascere” mi spoglio totalmente da tutti gli stigmi sociali riuscendo ad affrontare quelle che sono le luci, e soprattutto le ombre, che si bilanciano nel mio io più profondo. Ho scritto questo pezzo perché ho sentito forte l’esigenza di espormi e, come una fenice, rinascere dalle ceneri fronteggiando la vita con uno spirito diverso, più consapevole, in grado di mantenere in perfetto equilibrio quello che sono sempre stato e quello che sto diventando».

Questo il commento dell’artista, che definisce questo come il momento più bello ed emozionante della sua carriera.

Infatti, dopo ben dieci anni di stop dalla sua ultima produzione in cui ha seguito come vocal coach eccellenti voci del panorama europeo, Germano, con “Rinascere”, fa un vero e proprio bilancio della sua vita professionale e personale, guardando al passato, consapevole di avere ancora tanto da raccontare e da realizzare, come uomo e come artista.

Dunque, una sorta di manifesto dell’autore in cui si mette totalmente a nudo con questa canzone ipnotica e a tratti travolgente, per un testo che, senza pudore, arriva dritto al cuore ed empatizza con l’ascoltatore.

Il singolo vanta la featuring d’eccezione con il vocalist e polistrumentista David Blamires, che ne ha curato le backing vocals.

Fattore di grande rilevanza, date le collaborazioni e i successi ottenuti in carriera.

“Rinascere”, poi, è stato realizzato anche con il sostegno di Giampaolo Parisi, detto “Jack”, che ha all’attivo co-produzioni con Ed Sheeran, Will I Am e gli Swedish House Mafia.

Il master è a firma di Andrea D’Amato, mentre il videoclip ufficiale è stato diretto da Massimo Mercurio.

San Valentino Torio, il sindaco Strianese promuove i nuovi indirizzi

In diretta a Radio Base, durante il programma di informazione quotidiano Bnews, il sindaco di San Valentino Torio, Michele Strianese.

Il primo cittadino è intervenuto per promuovere la nuova succursale dell’Istituto Superiore Domenico Rea, in via I° Mezzana, che avrà due nuovi indirizzi:

  1. L’Istituto Professionale Alberghiero;
  2. L’Istituto Tecnico Agrario (primo anno).

L’intervista completa:

Pagani, riparte “Scenari pagani 25”

Dopo la pausa natalizia, il cartellone di “Scenari pagani 25” riprende sabato 28 gennaio, alle 20:45.

Tutto pronto per Peppe Servillo e i Solis String Quartetin Carosonamente.

Solo per questa occasione, ci si sposta all’Auditorium “S. Alfonso M. de Liguori”, sempre a Pagani.

Ad alimentare l’atmosfera di festa, l’AperiSpettacolo a cura di “Ritratti di territorio“.

Lo spettacolo di sabato, “Carosonamente“, è un connubio affascinante tra musica e parole, storie vere e credenze popolari, storie del popolo e dal popolo.

Dai classicissimi Tu vuo’ fa l’americano, Torero e ’O sarracino, passando per canzoni meno famose come  Tre guagliune e ‘nu mandolino, a capolavori carichi d’ironia come Pigliate ‘na pastiglia, fino a raggiungere canzoni e testi melanconiche del dopoguerra come Giacca rossa ‘e russetto e T’aspetto ‘ e nove.

Con le canzoni di Carosone si riporterà a Pagani l’esigenza di prendere la vita con un animo ironico, divertente e divertito, ma senza mai essere irriverente.

In sintesi, si ride e ci si commuove.

Nocera Inferiore, intervista a Paolo Belli

Il cantautore Paolo Belli ospite ai microfoni di Radio Base.

L’occasione è la presentazione dello spettacolo “Pur di far commedia“, evoluzione naturale di “Pur di fare Musica”, la commedia musicale che ha riscosso il riconoscimento della critica e del pubblico nelle stagioni precedenti.

Appuntamento al Teatro Diana di Nocera Inferiore, ore 20:45.

L’intervista integrale:

Scontri di Pagani, le parole del sindaco Lello De Prisco

In diretta a Radio Base, durante il programma di informazione quotidiano Bnews, il sindaco di Pagani, Lello De Prisco.

Il primo cittadino ha commentato le tristi vicende degli scontri a Pagani:

Cava, Aniello Ragone presenta “Camminare il paesaggio”

Ai microfoni di Radio Base abbiamo sentito uno dei curatori del progetto storico culturale “Camminare il paesaggio“, Aniello Ragone.

Ragone ci ha descritto il progetto “Camminare il paesaggio” e ci ha presentato il prossimo appuntamento, previsto domenica 29 gennaio, che si terrà alla frazione di Santa Lucia.

L’intervista completa:

Aniello Ragone