mercoledì, 12 Giugno, 2024
Home Blog Pagina 2

1° giugno: la Giornata Mondiale dei genitori

I suoi primi passi, il conseguimento della patente di guida, il giorno del diploma: queste sono alcune pietre miliari nella vita di un figlio che emozionano anche i genitori.

Meno celebrato, ma altrettanto importante è il lavoro, impegnativo e quasi sempre stressante, che i genitori svolgono dietro le quinte per aiutare i loro figli a raggiungere questi traguardi.Non c’è da stupirsi che molti trovino la genitorialità faticosa, addirittura frustrante.

Riconoscendo il ruolo fondamentale dei genitori nell’educazione dei propri figli, le Nazioni Unite hanno persino istituito la Giornata Mondiale dei genitori, il 1° giugno, per valorizzare l’impegno altruistico e la cura dei genitori.

Un sito che contiene consigli tratti dalla Bibbia sta aiutando migliaia di genitori in tutto il mondo svolgere al meglio il loro ruolo.

Si tratta di jw.org, il sito ufficiale dei Testimoni di Geova, che propone gratuitamente video, audio e articoli su vari argomenti basati sui pratici e collaudati consigli della Bibbia.

“Spesso i genitori sono sorpresi del fatto che solo con alcuni clic possono avere accesso a un’intera biblioteca di informazioni utili per la vita quotidiana”, ha detto Luca Ferraris, portavoce dei Testimoni di Geova. “I contenuti gratuiti di jw.org hanno aiutato molte famiglie a diventare più forti e più felici”.

Articoli dal tema:

  • Come essere bravi genitori.
  • Come essere un bravo papà.
  • Cosa significa essere un bravo genitore?

sono solo alcuni dei 22 milioni di contenuti digitali scaricati ogni giorno da jw.org.

I Testimoni di Geova, in qualità di organizzazione mondiale senza scopo di lucro impegnata in un’opera di istruzione biblica, attribuiscono grande importanza a legami familiari solidi. Incoraggiano infatti genitori e figli a riunirsi nei loro luoghi di culto, chiamati Sale del Regno, a partecipare a un’opera volontaria di istruzione biblica, a dedicare ogni settimana del tempo alla famiglia e a svolgere insieme sane attività ricreative.

“I genitori possono fare molto perché all’interno della famiglia regnino amore e unità”, ha detto Ferraris. “Famiglie forti creano comunità forti. Nei nostri luoghi di culto genitori e figli imparano non solo a essere buoni cristiani, ma anche bravi componenti della società”.

Per leggere gli articoli elencati sopra e i contenuti ad essi correlati, visita jw.org e digita il titolo dell’articolo nella barra di ricerca.

(Comunicato Stampa)

San Valentino Torio: terzo appuntamento AgroDoc

A San Valentino Torio, continua la rassegna musicale e culturale “AgroDoc: Documentari&Territorio”.

Dopo il grande successo delle prime due serate che hanno visto protagonisti Enzo De Caro con il documentario Totò e il Principe De Curtis. L’ uomo oltre la maschera, una produzione Ocean Productions in collaborazione con Rai Documentari e l’ “Omaggio a Mimmo Jodice” prodotto da Big Sur con Luce Cinecittà in collaborazione con Rai DocumentariTitanus e Mad Entertainment con il contributo di Regione Campania e Film Commission Regione Campania per la regia di Mario Martone, scritto dal regista e da Ippolita di Majo.

Sul palco, ieri, 30 maggio, anche l’attrice di Mare Fuori, Giovanna Sannino.

Questa sera, venerdì, 31 maggio, invece, alle ore 21:00, in piazza Zanardelli, verrà proiettato il documentario “4 giorni per la libertà: Napoli 1943” con la partecipazione del maestro Enzo Gragnaniello.

Pagani: 1 e 2 giugno all’insegna dello sport

Saranno due giorni di sport, divertimento, inclusione in città con la Pagani Sport Experience. Sabato 1 Giugno e Domenica 2 Giugno due grandi iniziative si sposano in un weekend che coinvolgerà scuole, associazioni e cittadini all’insegna delle attività ludico-sportive.

Una due giorni fortemente voluta dall’amministrazione comunale, che dall’inizio del mandato del Sindaco Raffaele Maria De Prisco, crea eventi di sensibilizzazione sulla salute legata allo sport, attraverso Pietro Sessa in cui quest’anno si inserisce l’interessante iniziativa nazionale Sportability.

L’evento della Provincia di Salerno, organizzato dalla cooperativa sociale Cava Felix in sinergia con la Fondazione Casamica, è parte del progetto nazionale e quest’anno si localizza anche a Pagani con l’interessamento del consigliere provinciale Gerardo Palladino.

Si arricchisce così la Pagani Sport Experience coordinata dall’amministrazione comunale, dall’ ASD Sport è Salute, da OPES DANZA e OPES SALERNO con un grande lavoro sinergico tra tutte le realtà sociali e sportive del territorio aderenti, dopo il grande successo già riscontrato lo scorso anno.

Sabato 1 Giugno il taglio del nastro in Arena Pignataro dell’evento Sportabilithon, un vero e proprio villaggio sportivo aperto a tutti all’insegna dell’inclusione sociale e della promozione del territorio con numerose attività ludico-sportive. Durante la giornata l’arena Pignataro sarà allestita di un’area giochi con gonfiabili e si potrà praticare liberamente tiro con l’arco, bocce, pattinaggio, corso di pilates con musica (ore 10.30), zumba con musica (ore 11.30 e 15.30), skateboard, ping-pong, mini tornei di Basket (dalle 15.30), yoga con musica (ore 17.45). Si potrà assistere inoltre ad esibizioni sportive di arti marziali, Judo e Karate, (ore 11.30), ginnastica ritmica (ore 12.30 – 17.15), torneo tra scuole calcio paganesi con Kings Cup (ore 16.00), una performance di pallavolo tra associazioni di Pagani e San Marzano (ore 17.45) Sitting-volley (18.30).

Alle ore 16 ci sarà anche l’esibizione musicale di Vincenzo Romano

Parte integrante dell’iniziativa le associazioni Autismo e ABA e Superabile Onlus che svolgeranno attività ludiche-sportive e Attività Fisica Adattata (AFA) con i loro ragazzi con l?ASL Salerno . Sarà presente anche la dott.ssa Zampetti, dirigente del Dipartimento di Prevenzione.

Alle 19 al termine delle attività in arena Pignataro lo sport si sposterà in piazza Auditorium con 12 incontri di pugilato olimpico, promossi dalla Thunder Boxing Club con il patrocinio del Comune di Pagani che si svolgeranno all’aperto a partire dalle ore 20.

Domenica 2 Giugno invece lo sport trova casa al Marcello Torre con le attività delle scuole calcio a partire dalle 15, una passeggiata veloce che con partenza alle ore 16.30 da piazza Sant’Alfonso arriverà allo stadio paganese e le danza coreografiche di News Generation Dance alle ore 17.

A conclusione delle due giornate all’insegna dello sport e della salute, alle ore 17.30 poi si terrà il triangolare di calcio a cui prenderanno parte amministratori, categorie di professionisti e associazioni.

Pagani:attivazione dell’HUB Chirurgico della mammella

Presso il presidio Ospedaliero di PaganiA. Tortora” da oggi, venerdì 31 maggio, è attivo l’HUB Chirurgico della mammella dell’Asl Salerno, modello organizzativo di assistenza specializzato nella diagnosi e nella cura del tumore al seno.

La struttura offrirà alle pazienti un percorso diagnostico-terapeutico veloce e coordinato tra le varie figure specialistiche coinvolte, semplificherà i percorsi assistenziali, riducendo i tempi di attesa e garantirà una risposta multidisciplinare integrata e personalizzata, nel rispetto del PDTA previsto dalla Regione Campania.

Oltre agli interventi tradizionali potranno essere eseguiti interventi di chirurgia ricostruttiva immediata, utilizzando tecniche e materiale diversi a seconda delle caratteristiche della paziente.

L’HUB Chirurgico della mammella è articolata in diverse unità operative dislocate nelle vaie sedi del territorio Asl.
Si tratta di un modello organizzativo che garantisce ad ogni paziente la possibilità di accedere ad un trattamento di alto livello senza subire i disagi di lunghi spostamenti da un capo all’altro del territorio Salernitano.

ViaggioDanza: a luglio il ViaggioDanza Summer Campus

Anche in estate, tutti gli appassionati di danza, ballerini e non, con “ViaggioDanza” potranno partecipare a stage estivi realizzati dalle scuole di danza e dalle istituzioni della danza italiana.

Gli stage estivi permettono ai giovani danzatori di:

  • Interagire con realtà importanti della danza che possono aprire le porte verso nuove opportunità per la loro carriera artistica;
  • Imparare nuovi approcci e nuove tecniche, incrementando il loro background professionale;
  • Relazionarsi con altri ballerini e creare dei rapporti di amicizia importanti;
  • Mettersi alla prova e confrontarsi con altri talenti, accrescendo le proprie capacità professionali.

Tra le varie opportunità per rafforzare le proprie competenze sulla danza c’è il “ViaggioDanza Summer Campus”, un format che unisce divertimento e studio, offrendo ai partecipanti l’occasione studiare nuove tecniche e stili, divertendosi con altri ballerini e che si terrà presso l’Agriturismo Tenuta Don Carlo, a metà strada tra Napoli e Salerno.

Durante le lezioni, i partecipanti avranno l’occasione di partecipare ad alcune audizioni che permetteranno di ricevere borse di studio prestigiose per eventi e per accademie nazionali.

La nuova edizione si terrà dal 17 al 21 luglio 2024 Happy Days e dal 24 al 28 Luglio 2024 Funny Days (iscriviti ora!)

ViaggioDanza Summer Campus è un momento di formazione speciale perché consente di integrare la danza con l’estate e il divertimento, offrendo ai ballerini l’occasione di confrontarsi con dei professionisti della danza e interagire con altri danzatori.

Agro solidale: incontro di valutazione per l’assistenza specialistica

Il 29 maggio presso l’Auditorium S. Tommaso Maria Fusco, si è svolto l’incontro di valutazione finale dei servizi offerti agli alunni diversamente abili e agli alunni con Bisogni educativi speciali coinvolti nei servizi di Assistenza Specialistica e Assistenza Scolastica BES.

L’incontro è stato un vero e proprio momento di confronto e restituzione del lavoro realizzato dai Dirigenti Scolastici, dai Referenti all’inclusione delle scuole di ogni ordine e grado dell’ambito S01_3, dai Referenti delle Cooperative Sociali accreditate, dagli operatori sociali e dalle Assistenti Sociali Referenti dei servizi e dall’equipe del Centro per le famiglie che lo coordina.

L’incontro è iniziato restituendo i dati degli alunni coinvolti sul territorio di Pagani, Sarno, San Marzano sul Sarno e San Valentino Torio:

• N.223 alunni coinvolti nel servizio di As. Sc. Specialistica (di cui n. 52 alunni degli Istituti Superiori);

• N. 117 alunni coinvolti nel servizio BES (DSA, ADHD, Disturbi legati a svantaggio socio-economico, linguistico e culturale);

• N. 15 cooperative sociali accreditate ai servizi;

• N.70 operatori sociali (Educatori, psicologi, esperti ABA, esperti per la disabilità sensoriale, OSS).

L’obiettivo dell’incontro è stato quello di ascoltare le esperienze realizzate, ascoltare se i servizi hanno apportato miglioramenti e/o cambiamenti con gli alunni seguiti e di far emergere i punti di forza ed i limiti dei servizi al fine di renderli maggiormente efficaci.

Durante il confronto è emerso che dietro al numero di alunni coinvolti, complessivamente n. 340, in realtà si è lavorato con 340 storie di bambini e di ragazzi che vivono disagi quotidiani legati alla disabilità o al disagio socio-familiare e linguistico. I docenti hanno chiesto di valutare la possibilità di offrire più ore agli alunni BES e di cominciare il servizio ad inizio anno scolastico come l’As. Specialistica.

I Dirigenti scolastici e i docenti hanno evidenziato che i servizi offerti dall’Azienda Consortile rappresentano un’opportunità concreta per i minori, per le loro famiglie e per la scuola e che in esso trovano un supporto specialistico nelle difficoltà di ogni giorno, riprendendo le parole della Dirigente dell’I. C. “Sarno – Episcopio”: non riesco ad immaginare la scuola senza questi servizi”.

Concludendo se i servizi risultano efficaci è grazie al lavoro sistemico e di rete, ognuno nel proprio ruolo e con la propria specificità fa la propria parte con passione e professionalità non per sé stessi ma per l’intera comunità.

Pagani: l’assessore Valentina Oliva a Radio Base

Fine settimana ricco di appuntamenti per la città di Pagani, sabato 1 giugno in Vasca Pignataro ci sarà l’evento “Sport Ability”, in serata in Villa comunale spazio ai balli di gruppo, domenica 2 giugno allo Stadio “Marcello Torre” si disputerà la “partita del cuore” e in serata a piazza Auditorium arriverà la seconda tappa regionale di “Miss Italia”.

Di seguito l’intervista all’assessore alla cultura Valentina Oliva:

AgroDoc: questa sera, sul palco, Ludovica Coscione

A San Valentino Torio, fino al 1 Giugno, Piazza Amendola, nelle sere d’estate, diventa un cinema/teatro all’ aperto con il ritorno di documentari e musica.
Ieri, mercoledì, 29 Maggio, alle ore 20:30, ha avuto inizio la seconda edizione di “AgroDoc” con un documentario di grande appeal: Totò e il Principe De Curtis. L’ uomo oltre la maschera, una produzione Ocean Productions in collaborazione con Rai Documentari scritto da Enzo De Caro con Tommaso Cennamo che ne ha curato anche la regia.
L’attore napoletano ha raccontato, prima dell’inizio della proiezione, l’audiovisivo che ha ottenuto uno straordinario successo di pubblico.

Questa sera, giovedì, 30 maggio, sarà la volta di “Un ritratto in movimento“..

Omaggio a Mimmo Jodice” è una produzione Big Sur con Luce Cinecittà in collaborazione con Rai Documentari, Titanus e Mad Entertainment con il contributo di Regione Campania e Film Commission Regione Campania per la regia di Mario Martone, scritto dal regista e da Ippolita di Majo.

E proprio stasera 30 maggio sul palco di San Valentino Torio arriverà anche Ludovica Coscione, tra le protagoniste della fiction che ha avuto un gigantesco successo: Mare Fuori.

Al riguardo ne abbiamo parlato con il sindaco di San Valentino Torio, Michele Strianese, segue il podcast dell’intervista:

Cava De’ Tirreni: l’on. Brambilla incontrerà le associazioni animaliste

A Cava De’ Tirreni, venerdì, 30 maggio, alle ore 16:00 presso il Caffè Mademoiselle Charlotte, l’on. Vittoria Michela Brambilla incontrerà le associazioni animaliste che ha l’obiettivo di far fronte comune nella difesa degli indifesi.

All’incontro interverranno il coordinatore cittadino di “Noi Moderati” della città metelliana Bruno D’Elia, il dottor Angelo Apostolico, responsabile dell’unità operativa dipartimento Randagismo dell’Asl di Salerno, il professor Giovanni Conti, presidente della Lega Nazionale per la difesa del Cane di Cava de’ Tirreni, la professoressa Dolores Carratù, presidente dell’associazione “Vibrisse e Codine”, Danilo Sorrentino, vice presidente Anfor, associazione nazionale Forestale, Vincenzo Senatore, responsabile provinciale Aisa Guardie Zoofile e Gianna Senatore, presidente associazione Zoofila Nocerina. 

A Conclusione dell’evento, interverranno il vice presidente della Camera dei Deputati e Responsabile degli enti locali l’onorevole Pino Bicchielli e l’onorevole Michela Vittoria Brambilla.

Il programma prevede:

  • Alle ore 14:00,presso il Comune di Cava De’ Tirreni, il sindaco Vincenzo Servalli, riceverà l’on. Brambilla per i saluti istituzionali.
  • Alle ore 14:45, circa, la deputata farà visita al canile e ambulatorio veterinario Asl.
  • Alle 16:00 incontrerà le associazioni animaliste presso il Caffè Mademoiselle Charlotte.

Al riguardo, si è cosi espresso il coordinatore cittadino di “Noi Moderati”, Bruno D’Elia:

«Un momento importante per noi, per le associazioni che hanno sempre lavorato sul territorio e l’occasione anche per capire quale il contributo che il governo nazionale può offrire. Un ringraziamento al nostro deputato, l’onorevole Bicchielli, per la presenza, il sostegno, per la fiducia e per questa grande opportunità».

Agro solidale: il direttore Cardillo a Radio Base

Questa mattina è stato ospite della redazione, il direttore dell’Azienda Consortile “Agro solidale” Gerardo Cardillo. Il direttore Cardillo ha parlato dell’assistenza specialistica, servizio attivato anche quest’anno nelle scuole, si è soffermato poi sulle attività degli asilo nido comunali, a breve infatti ci sarà la riassegnazione del servizio. Inoltre per l’asilo nido comunale di Pagani sarà inaugurata l’area giochi da poco realizzata, non mancheranno le attività estive per i ragazzi dei comuni di Pagani, Sarno, San Valentino Torio e San Marzano sul Sarno ed infine si è soffermato sui progetti inerenti il PNRR.

Di seguito l’intervista al direttore Gerardo Cardillo: