venerdì, 19 Luglio, 2024
HomeAttualitàXII Edizione del Premio giornalistico nazionale Mimmo Castellano

XII Edizione del Premio giornalistico nazionale Mimmo Castellano

Si è rinnovato, presso l’Auditorium Teatro Sant’Alfonso Maria De’ Liguori di Pagani (SA), l’atteso appuntamento con il Premio giornalistico nazionale MIMMO CASTELLANO.
Giunto alla sua XII Edizione, il Premio è organizzato dall’Assostampa Campania Valle del Sarno, presieduta da Salvatore Campitiello. L’evento è patrocinato dal Consiglio dell’Ordine regionale dei Giornalisti della Campania e dal Consiglio nazionale, dal Comune di Pagani, dalla Provincia di Salerno e dalla Regione Campania.

I premiati:

Sezione TGRAI Campania, Oreste LO POMO;

Sezione Scrittori e Giornalisti, Maurizio DE GIOVANNI;

Sezione Cultura napoletana, Amedeo COLELLA;

Sezione Uffici Stampa, Antonio D’ERRICO;

Sezione Grandi Eventi Istituzionali, Enrico PASSARO;

Sezione Fotoreporter, Giuseppe DE GIROLAMO.

L’attuale Capo della Redazione giornalistica della TGR RAI3, Oreste Lo Pomo ha tenuto un
interessante discorso sull’Informazione di prossimità e sull’opportunità di valorizzare tutto il
Territorio regionale, in un’ottica nazionale e globale, anche alla luce dell’evoluzione delle nuove tecnologie e del Giornalismo Web. Lo scrittore di fama internazionale Maurizio de Giovanni, invece, si è rivolto soprattutto ai colleghi giovani, sottolineando che “la parola scritta è un passaporto per l’immaginazione. Tanti ragazzi non leggono, non immaginano. Se non immaginano, non inventano e il mondo rimane uguale”.

La XII edizione è stata incentrata sull’importanza dell’Informazione di prossimità e sul difficile momento vissuto dalle Testate locali; ancora, sul ruolo cruciale degli Uffici Stampa; sulla differenza tra Comunicazione ed Informazione; sul rapporto tra Giornalismo e Letterature e, infine, sul grande lavoro di avvicinamento dei Giovani alla Lettura.

Importante il momento di premiazione delle otto Testate giornalistiche campane con oltre 40 anni di attività: ANGRI’80, Sannio Sport, Radio Bussola24, Telenuova, Realtà Sannita, Il Gazzettino Vesuviano, Fiorisce un Cenacolo e Il Risorgimento Nocerino.

Ricordati, con grande emozione, anche tre Giornalisti scomparsi: Armando De ROSA, Gennaro GUIDA e Pietro SESSA.

La serata, si è conclusa con gli interventi del Presidente del COG della Campania Ottavio Lucarelli, del MUGI Mimmo Falco e del Consigliere del CNOG Alessandro Sansoni. La serata è stata allietata dalla violinista Marzia De Nardo.

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI