mercoledì, 29 Maggio, 2024
HomeCampaniaIl 14 novembre riparte "Scenari Pagani 26"

Il 14 novembre riparte “Scenari Pagani 26”

La stagione teatrale 2023-2024 “Scenari Pagani 26” avrà come claim: Fuoricampo e ripartirà martedì 14 novembre con “Passione”: voce narrante di Maurizio De Giovanni con Marco Zurzolo (sax), Carlo Fimiani (chitarra), Marco De Tilla (contrabbasso), Marianita Carfora (voce) all’Auditorium Sant’Alfonso in Pagani.

Si cala il sipario invece sabato 23 marzo 2024, con Saverio La Ruina in “Via del popolo”. Nell’intervallo altri sei spettacoli:

venerdì 15 dicembre, Domenico Iannaccone “Che ci faccio qui”;

sabato 27 gennaio, il concerto di Andrea Tartaglia “Aneuro”;

sabato 24 febbraio, Enzo Moscato “Modo minore”;

venerdì 1° marzo, Generazione Disagio “Capitalism”;

sabato 9 marzo Tony Clifton Circus “Rubbish Rabbit”;

venerdì 15 marzo, Nando Paone “Sagoma”.

Ogni esibizione sarà preceduta dall’AperiSpettacolo a cura di Ritratti di territorio, il progetto culturale della giornalista Nunzia Gargano. Partner fissi di questo momento di benvenuto: Famiglia Pagano 1968 e Pepe Mastro Dolciere.
Nel frattempo, è partita la campagna abbonamenti per un cartellone che promette di essere all’altezza del precedente. Come al solito, “Scenari Pagani” si contraddistingue per kermesse di artisti sempre eccezionali.

Entusiasta della ventiseiesima candelina aggiunta sulla torta, il direttore artistico, Nicolantonio Napoli ha dichiarato: «E ce l’abbiamo fatta anche quest’anno». Questo il suo sospiro di sollievo.

«Adesso bisogna solo cominciare. Tra mille difficoltà, ogni anno proviamo a offrire a chi ci sceglie il massimo che è nelle nostre possibilità. Anche quest’anno non ci siamo risparmiati».

Dello stesso avviso Nunzia Gargano, partner di Casa Babylon Teatro da anni:

«Non è tanto facile liberarsi di me e Nicolantonio. Nonostante gli ostacoli che possiamo incontrare, tra scoraggiamento ed euforia, ci riusciamo. Siamo fuori moda perché crediamo ancora nelle realtà locali e proviamo a difenderle facendo del nostro meglio. Il resto viene da sé».

Intanto, per il 14 novembre manca un mese. Casa Babylon Teatro freme. Così ha organizzato un doppio appuntamento di presentazione della nuova stagione. Giovedì 26 e venerdì 27 ottobre prossimi c’è “Mentre fuori era primavera”, spettacolo autoprodotto. Appuntamento alle 20.30, presso la Chiesa di Maria Ss.ma Addolorata in Pagani. L’ingresso è gratuito ma su prenotazione.

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI