lunedì, 3 Ottobre, 2022
Home Campania Salerno: a giugno in scena all'Arechi "Un Gol per l'Ucraina"

Salerno: a giugno in scena all’Arechi “Un Gol per l’Ucraina”

Questa mattina, al comune di Salerno, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’evento di beneficenza “Un Gol per l’Ucraina“, che si terrà allo Stadio Arechi di Salerno il prossimo 25 giugno.

Protagonista la Nazionale Italiana Artisti Tv e la Play2Give, con il sindaco Vincenzo Napoli, che, nella Sala del Gonfalone di Palazzo di Città, insieme al presidente dell’associazione internazionale Onlus E ti porto in Africa“, Vincenzo Mallamaci, al delegato del direttivo ANCI, Nicola Gianpaolo e all’organizzatrice della NB Managment, Nadia Bravo, illustrerà i dettagli dell’iniziativa.

Ospiti d’eccezione della conferenza stampa, il console generale ucraino a Napoli, Maksym KovalenkoAntonio Luise, il titolare della più grande collezione di cimeli originali di Diego Armando Maradona, e Pierluigi Salemme, amministratore delegato della Ten Experience, società che detiene tutti i diritti della collezione dei cimeli.

Ai fini di beneficenza, sarà donato un cimelio di Maradona alla NB Managment.

Inoltre, sarà presente anche la Us Salernitana 1919, fresca di una salvezza insperata in Serie A.

BaseNews24https://www.basenews24.it/
Redazione della testata giornalista dell'emittente Radio Base.
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Artigianato Digitale: intervista ad Amleto Picerno

Ai microfoni di Radio Base, il co-founder di “Medaarch - Centro Artigianato Digitale”, Amleto Picerno. Picerno è venuto a...

Sarno: don Roberto Farruggio presenta la Festa dei Popoli

Ai nostri microfoni don Roberto Farruggio, parroco della Chiesa San Francesco d'Assisi di Sarno, che presenta la "Festa dei Popoli", un evento...

Nocera Superiore: Nuceria in bici tra natura ed arte

La Pro Loco Urbs Nuceria, patrocinata dall’amministrazione Cuofano, la giornata della Festa dei nonni, del 2 Ottobre 2022, ha organizzato un evento...

San Marzano: Zuottolo commenta l’incendio dell’auto di Pasquale Alfano

«Non si crede ad un complotto, ma spero che non ci siano regie occulte dietro tutto questo. Una cosa è certa: questa...