lunedì, 27 Giugno, 2022
Home Campania Avellino e provincia Salerno: FlixBus potenzia la rete in vista dell'estate

Salerno: FlixBus potenzia la rete in vista dell’estate

Per l’avvento dell’estate, FlixBus punta forte su Salerno, portando a circa 100 il numero delle località collegate con Piazza della Concordia.

Una delle principali novità è rappresentata dai primi collegamenti tra Salerno e NapoliCasertaAvellino e Benevento, cui si aggiunge quello con l’aeroporto di Capodichino.

La società poi consolida soprattutto la propria presenza sul territorio provinciale, dall’Agro-nocerino sarnese al Cilento, con collegamenti attivi verso 10 località della provincia, offrendo maggiori opportunità di viaggio e permettendo ai visitatori di raggiungere più facilmente il territorio.

A riguardo, alla già operativa Nocera Inferiore, collegata con centri come Milano e Bologna, si aggiungerà, da metà giugno, Sarno, con città come Venezia, Padova, Bologna e Ferrara.

Il rafforzamento della Piana del Sele riguarderà Battipaglia ed Eboli, che saranno collegate con Milano, Roma, Firenze e Genova, e in direzione Puglia e Basilicata, con Potenza, Matera, Brindisi, Lecce e Taranto.

Invece, in Cilento, Agropoli e Paestum continueranno a essere collegate di notte con Torino e Genova in tutta comodità, e resteranno attive le tratte per Polla da città come Roma e Firenze.

Da giugno, inoltre, Sicignano degli Alburni farà da punto di raccordo per le linee che attraversano il sud Italia, con l’estensione delle tratte a centri come Cosenza, Lamezia Terme e Reggio Calabria, mentre si conferma il ruolo di hub di Sala Consilina, collegata con oltre 50 italiane, da Torino ad Agrigento, ma anche di Fisciano, in cui ha sede l’Università, raggiungibile da numerose città del nord e centro Italia, come Roma, Milano, Torino, Bologna e Pescara.

Inaugurando questi collegamenti interni ed esterni alla Campania, opzionabili grazie a un sistema di prenotazione online pratico e immediato, disponibile in 30 lingue su sito e app, la società supporta il turismo incoming, contribuendo alla valorizzazione del patrimonio locale.

Questo consolidamento non potrà che alimentare l’espansione della rete a livello nazionale, perseguita nel rispetto di un esaustivo protocollo di sicurezza e con un occhio di riguardo per i medi e piccoli centri, che rappresentano il 40% delle fermate FlixBus in Italia.

Si innalza, infatti, la frequenza delle rotte con RomaFirenzeBologna, oltre che MilanoTorinoGenova e Venezia e alle già attive tratte con città di interesse culturale come Ravenna e Siena, centri universitari rinomati come Padova o Perugia e destinazioni turistiche di richiamo come Rimini e Termoli, a cui si se ne aggiungeranno da giugno varie altre, fra cui Catanzaro Lido e Le Castella, in Calabria, a cui si unirà, a partire da giugno, anche Bari.

Completano il quadro i collegamenti diretti operativi con Lione, che consentiranno a Salerno di accogliere persino i turisti provenienti da Oltralpe.

BaseNews24https://www.basenews24.it/
Redazione della testata giornalista dell'emittente Radio Base.
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Campania: a luglio delegazione marocchina a Salerno e Napoli per rafforzare la cooperazione

Rafforzare le relazioni commerciali, culturali e musicali tra la Campania ed il Marocco. Questo è l'imperativo datosi dalla delegazione marocchina in visita...

Cava de’ Tirreni: domenica 3 luglio torna la disfida dei trombonieri

Questa mattina, al Palazzo di Città di Cava de' Tirreni, si è tenuta la presentazione della 46ª edizione della "Disfida dei Trombonieri",...

Salerno: “Un gol per l’Ucraina” all’Arechi per ricostruire un ospedale distrutto

Lo stadio Arechi di Salerno apre le porte della solidarietà. Infatti, Nazionale Artisti Tv e Play2Give saranno all’Arechi per l'evento "Un gol...

Italia Viva: Mario Polichetti nominato responsabile dell’area materno-infantile

Il medico salernitano Mario Polichetti è il nuovo responsabile nazionale dell'area materno-infantile di Italia Viva. Il primario del reparto...