venerdì, 27 Maggio, 2022
Home Attualità Scafati: polizia ferma occupanti abusivi. Presto la riassegnazione dell'abitazione

Scafati: polizia ferma occupanti abusivi. Presto la riassegnazione dell’abitazione

Sventata una tentata un’occupazione abusiva nello scafatese grazie alla prontezza degli agenti della Polizia Locale.

Inutile il tentativo di ignoti, ancora in fase d’identificazione, che nella notte hanno forzato le porte d’ingresso di un edificio di via Cavallaro, il cui intestatario era ormai deceduto.

Una soffiata fortunata ha permesso al comandate Salvatore Dioniso e ai suoi agenti di fare irruzione nell’appartamento per garantire la messa in sicurezza e allontanare gli occupanti abusivi.

Presto l’edificio sarà riassegnato dall’ufficio comunale competente a un nuovo proprietario, che se ne prenderà carico. Non difficilmente potrebbe diventarne assegnatario un disabile, considerando la sua collocazione al piano terra.

Il sindaco Cristoforo Salvati, in una dichiarazione, ringrazia gli agenti del comandante Dionisio e i carabinieri per il tempestivo intervento. «Non sarebbe stata la prima volta. Purtroppo è già successo in passato. Ci sono persone che approfittano della momentanea disponibilità dell’alloggio per accedervi e occuparlo pur non avendo alcun diritto per farlo.» — afferma il sindaco, che conclude — «Saremo sempre attenti affinché ciò non si ripeta per tutelare chi ha diritto, chi rispetta la legge e chi da anni attende di avere una casa.»

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Scafati: il sindaco Salvati partecipa al flash mob a favore degli avvocati del Tribunale di Nocera

Come altri sindaci del territorio, anche Cristoforo Salvati, primo cittadino di Scafati ha dimostrato la sua vicinanza agli avvocati del Tribunale di...

Amalfi: tutto pronto per la regata delle Antiche Repubbliche Marinare

Sarà il cuore pulsante della città di Amalfi ad accogliere, dal 5 al 18 giugno, dopo sei anni di attesa, la storica...

San Marzano sul Sarno: la Zuottolo in campo a sostegno della manifestazione per la tutela del tribunale

«Da sindaco e da avvocato ho preso parte alla manifestazione degli amministratori locali dell'Agro perché il Tribunale di Nocera Inferiore non può...

Sarno: libri e solidarietà per il trentesimo compleanno dell’Asi

L'Associazione di Solidarietà Internazionali di Sarno domenica 29 maggio alle 18 festeggerà i suoi trent'anni d'attività con la presentazione del libro "Pezzi...