venerdì, 28 Gennaio, 2022
Home Attualità Drive in e centro vaccinale, i consiglieri di Progettiamo Angri: "Stendiamo un...

Drive in e centro vaccinale, i consiglieri di Progettiamo Angri: “Stendiamo un telo pietoso”

“L’amministrazione comunale cerca di correre, alla meglio, ai ripari dando una improbabile copertura dalle intemperie agli operatori sanitari che coraggiosamente fanno i prelievi test tampone nel parcheggio retrostante il comune di Piazza Crocifisso”, così i consiglieri comunali di Progettiamo per Angri, Roberta D’Antonio, Domenico D’Auria e
Vincenzo Ferrara.


“Le nostre costruttive osservazioni — spiegano i tre — sembrano avere toccato in qualche modo le corde della residua sensibilità dell’amministrazione. La risposta del Presidente del Consiglio Comunale Massimo Sorrentino e dell’amministrazione comunale tutta al nostro invito a rivedere la scelta dell’ubicazione del polveroso drive in, per l’effettuazione dei tamponi e a intervenire rispetto alle condizioni igienico sanitarie e di gestione del centro vaccinale di Angri, è stata quella di stendere un telo pietoso sul modulo prefabbricato degli operatori sanitari addetti ai tamponi e di lasciarli nella polvere delle giornate di sole e nel fango nelle giornate piovose.

Ci chiediamo se ci siano effettivamente le condizioni sanitarie e di scurezza per potere continuare ad effettuare i prelievi in questa discussa e inappropriata area?
Resta difficile comprendere i motivi per i quali c’è una evidente ostinazione
dell’amministrazione comunale tutta a voler continuare a percorrere strade che producono disagio e disservizio per i nostri concittadini.

Perché — si chiedono i consiglieri di opposizione — l’amministrazione comunale resta sorda e si ostina a non voler raccogliere e ad accogliere le nostre proposte trasformandole in futili polemiche e ripicche che sfociano sul personale?
Ribadiamo la nostra disponibilità a promuovere la convocazione urgente di un tavolo tecnico con il direttore del distretto sanitario locale Pio Vecchione e proporre il trasferimento del drive in presso l’area di sosta comunale a Fondo Caiazzo o di valutare, possibilmente, soluzioni più efficaci alle precarie condizioni igienico sanitarie manifestate, sia presso il drive in di Piazza Crocifisso, che al centro vaccinale di Via Monte Taccaro”.

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Lucia Vuolo su imminente giudizio della commissione disciplinare Ordine dei Medici di Salerno nei confronti del dott. Torre: «Sono con lui».

«Lo dico senza mezzi termini: io sono con Gerardo Torre», così Lucia Vuolo, europarlamentare PPE / Forza Italia sull’imminente giudizio della commissione...

Roccapiemonte: una città sempre più “Amianto Free”, partendo dalle scuole

Inizia a diventare realtà l'obiettivo dell'amministrazione Pagano di regalare ai cittadini di Roccapiemonte delle scuole "Amianto Free". Il progetto...

San Valentino Torio: iniziano i lavori sulla SP 102

"Andiamo avanti grazie alla sinergia Comune e Provincia per migliorare la sicurezza e l' arredo urbano di tutte le strade provinciali del...

Cava de’ Tirreni: da oggi segnalazioni anonime per l’abbandono illecito di rifiuti

Il comando della Polizia Municipale ha affidato alla società di videosorveglianza ambientale Elettrosecuruty Srl, il monitoraggio H24 dei siti maggiormente segnalati per l’abbandono...