sabato, 27 Novembre, 2021
Home Attualità Maiori si prepara al Gran Carnevale 2022

Maiori si prepara al Gran Carnevale 2022

Dal 27 febbraio al 6 marzo 2022 si terrà la 48esima edizione del Gran Carnevale Maiorese.
Il tema dell’evento sarà il viaggio nella sua accezione letterale più ampia.

La manifestazione torna dopo un anno di stop dovuto all’emergenza Covid. Per preparare nel miglior modo possibile l’evento, il Comune di Maiori ha pubblicato “un avviso esplorativo per manifestazioni di interesse per realizzazione di carri allegorici». 

Tale avviso è finalizzato a verificare la disponibilità esistente, da parte di soggetti privati, alla presentazione di progetti anche di natura complementare rispetto alla programmazione del Comune. Non è indetta alcuna procedura di affidamento e quindi non sono previste
graduatorie o altri tipi di classificazioni. L’avviso scadrà il 22 novembre alle ore 12 e insieme al modello apposito dovranno essere presentati anche un’immagine a colori del bozzetto del progetto e una relazione con l’indicazione del significato allegorico del carro, che dovrà essere ispirato al tema scelto. La realizzazione del carro dovrà seguire il relativo progetto e la relazione descrittiva allegata.


Inoltre i realizzatori del carro dovranno assicurare: il rispetto e la pulizia dei luoghi affidati, l’osservanza delle norme adottate nell’ambito dell’epidemia Covid19, la stipula di un’idonea polizza assicurativa per coprire eventuali danni a cose o persone, durante il periodo di utilizzo dell’area predisposta dal comune di Maiori per la realizzazione dei
carri. Detta area quest’anno è stata quasi raddoppiata e conta circa 800 mq.

La seconda fase del Carnevale Maiorese consisterà invece nella presentazione dei progetti
ideati dai maestri cartapestai. Infatti il “Gran Carnevale Maiorese” è entrato nel novero dei carnevali storici finanziati dal Ministero della Cultura e viene organizzato nel rispetto della storia e della tradizione, a tutela dell’artigianato e dell’arte della cartapesta.
 
L’edizione 2022 parte con largo anticipo per far fronte alle normative vigenti in materia di contenimento del Covid19 e, in quest’ottica, il classico percorso dei carri si appresta a diventare un circuito gratuito con accessi contingentati.

Di seguito, l’intervista al direttore artistico della manifestazione, Alfonso Pastore, realizzata da Miriam Bella.

BaseNews24https://www.basenews24.it/
Redazione della testata giornalista dell'emittente Radio Base.
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Nocera Inferiore: Biagio Izzo protagonista al NocerArt Castle Park

Lunedì 29 Novembre alle 20:00 il Teatro Comunale Diana di Nocera Inferiore accoglierà Biagio Izzo. Lo storico volto della...

Scafati: il sindaco Salvati approva il prolungamento dell’orario del mercato settimanale

Il Sindaco di Scafati Cristoforo Salvati ha accolto la richiesta pervenuta dalla CNA, in rappresentanza degli operatori mercatali, disponendo il prolungamento dell’orario...

Roccapiemonte: lunedì riaprirà l’ufficio postale in Via Calvanese, l’annuncio del sindaco Pagano

Riaprirà il 29 novembre l'ufficio postale di Via Calvanese della Frazione Casali di Roccapiemonte, con una rinnovata e potenziata offerta di servizi...

Nocera Inferiore, attività natalizie promosse dall’Amministrazione. L’assessore Franza a Radio Base

Si è svolta ieri mattina, presso l’aula consiliare del Comune di Nocera Inferiore, la conferenza stampa di presentazione delle attività natalizie promosse...