sabato, 27 Novembre, 2021
Home Attualità M5S, Valeria Ciarambino: " I cittadini campani non avranno più difficoltà ad...

M5S, Valeria Ciarambino: ” I cittadini campani non avranno più difficoltà ad avere un medico di base”

La Consigliera regionale per il Movimento 5 Stelle e Vicepresidente del Consiglio regionale della Campania, Valeria Ciarambino, ha comunicato il risultato conseguito in merito ai ritardi nella pubblicazione dell’elenco degli ambiti territoriali vacanti dei medici di base.

Di seguito, si riporta integralmente quanto scritto dalla Consigliera sulla sua pagina Facebook ufficiale:

“Chi mi segue sa bene quanto abbia lavorato per mettere fine a una grandissima ingiustizia che costringeva migliaia di cittadini della nostra regione a non avere un medico di base e molti giovani medici a dover emigrare in altre regioni. Un dramma causato dal ritardo nella pubblicazione dell’elenco degli ambiti territoriali vacanti dei medici di assistenza primaria, acuito quest’anno dai numerosi pensionamenti. Contro questo grave problema, sin dalla scorsa consiliatura ho presentato numerosi atti, interrogazioni e lettere alla Direzione generale della Salute in Regione. Ho incontrato i direttori e i cittadini dei distretti sanitari più colpiti. Sono scesa in piazza al fianco di giovani medici costretti ad accettare incarichi in altre regioni per poter svolgere la professione. Infine ho preso contatto direttamente col Gabinetto del Governatore.

Oggi, devo dirvi che questi miei sforzi hanno contribuito a produrre un risultato di cui vado fiera. Da quest’anno la pubblicazione degli ambiti territoriali vacanti dei medici di assistenza primaria viene fatta nell’anno in corso come previsto dalla legge, pensate che quando ho iniziato a occuparmene la pubblicazione era in ritardo di oltre 3 anni. Inoltre sono state stilate le graduatorie dei medici di medicina generale e il 14 ottobre si sono concluse le procedure per la presa di servizio.

Finalmente i cittadini campani non avranno più difficoltà ad avere un medico di base e moltissimi medici emigrati in altre regioni potranno rientrare. Terminati gli adempimenti amministrativi, nelle prossime settimane tutti i medici in graduatoria saranno pienamente operativi. Portiamo a casa un risultato importante consapevoli delle tante sfide che in sanità ancora ci aspettano e andranno affrontate. Avanti!”

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Nocera Inferiore: Biagio Izzo protagonista al NocerArt Castle Park

Lunedì 29 Novembre alle 20:00 il Teatro Comunale Diana di Nocera Inferiore accoglierà Biagio Izzo. Lo storico volto della...

Scafati: il sindaco Salvati approva il prolungamento dell’orario del mercato settimanale

Il Sindaco di Scafati Cristoforo Salvati ha accolto la richiesta pervenuta dalla CNA, in rappresentanza degli operatori mercatali, disponendo il prolungamento dell’orario...

Roccapiemonte: lunedì riaprirà l’ufficio postale in Via Calvanese, l’annuncio del sindaco Pagano

Riaprirà il 29 novembre l'ufficio postale di Via Calvanese della Frazione Casali di Roccapiemonte, con una rinnovata e potenziata offerta di servizi...

Nocera Inferiore, attività natalizie promosse dall’Amministrazione. L’assessore Franza a Radio Base

Si è svolta ieri mattina, presso l’aula consiliare del Comune di Nocera Inferiore, la conferenza stampa di presentazione delle attività natalizie promosse...