venerdì, 15 Ottobre, 2021
Home Attualità Scafati: ok della Giunta a Fabbisogno del personale e Disciplinare per gli...

Scafati: ok della Giunta a Fabbisogno del personale e Disciplinare per gli incarichi ai dipendenti in quiescenza

Con delibere n°69 e n°72 del 31 agosto, la Giunta comunale, su proposta dell’Assessora al Personale Nunzia Di Lallo, ha approvato, rispettivamente, il piano triennale del
fabbisogno di personale
per gli anni 2021-2023, con relativo piano delle assunzioni, e il disciplinare per il conferimento di incarichi temporanei, a titolo gratuito, ai dipendenti collocati in quiescenza.

“C’era la necessità di modificare e integrare lo schema del fabbisogno che avevamo già approvato dando esecuzione alle indicazioni che ci erano pervenute dalla
Cosfel (Commissione per la stabilità finanziaria degli Enti locali), anche con l’inserimento dei dati relativi al bilancio consuntivo 2020, approvato di recente dal Consiglio comunale. Un passaggio necessario per poter poi procedere in maniera spedita con le assunzioni del personale comunale, indispensabile per rimettere in moto l’attività amministrativa ed evitare la paralisi dei servizi erogati. Abbiamo confermato i contenuti dello schema che avevamo predisposto in precedenza, inserendo nell’annualità in corso anche le
assunzioni dei dieci vincitori del concorso Ripam, che potranno pertanto prendere servizio presso il nostro Ente già nei prossimi mesi. Abbiamo, inoltre, integrato il prospetto delle progressioni verticali, attenendoci alle ultime disposizioni di legge”, ha spiegato il Sindaco Cristoforo Salvati.

“Il disciplinare per il conferimento degli incarichi ai dipendenti in pensione consente agli Enti di avvalersi temporaneamente del personale posto in quiescenza senza rinunciare agli obiettivi di ricambio e ringiovanimento ai vertici. Nel nostro caso ci consentirebbe di poter utilizzare per un tempo determinato i dipendenti andati in pensione per assicurare il
trasferimento delle competenze e delle esperienze ai colleghi subentrati
per le stesse mansioni e la continuità nella direzione degli uffici. Come è ben noto, il nostro Ente versa in una situazione di grave carenza di personale, dovuta soprattutto ai vincoli sulle assunzioni introdotte negli ultimi anni dal legislatore, a cui si intende far fronte con un’adeguata programmazione del fabbisogno di personale, nei limiti consentiti dalla vigente normativa”, ha aggiunto l’Assessora Di Lallo.

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Sarno: da lunedì al via ai lavori sulla SP 6 Sarno – Nocera

Lunedì 18 ottobre inizieranno i lavori sulla strada provinciale Sarno-Nocera nel territorio comunale di Sarno. A dichiararlo è il Presidente della Provincia...

Salerno: parte la stagione teatrale 2021/2022

Una nuova stagione teatrale per la città di Salerno è alle porte. Presentato questa mattina presso il Salone del Gonfalone del Comune...

Cava de’ Tirreni: disinfezione del territorio

L'Azienda Sanitaria Locale Salerno - Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene e Sanità Pubblica, avvisa la cittadinanza che martedì 19 ottobre, alle ore...

Unisa: 19 ottobre, giornata dedicata alla tutela della privacy.

Martedì 19 ottobre alle ore 10.30, presso l'Aula Magna “Vincenzo Buonocore” dell'Unisa, si terrà una giornata dedicata alla tutela della privacy durante...