giovedì, 17 Giugno, 2021
Home Attualità Salerno: Legambiente organizza un flash mob contro il Progetto di Ripascimento del...

Salerno: Legambiente organizza un flash mob contro il Progetto di Ripascimento del litorale salernitano

In programma per sabato 12 giugno, alle ore 10.30, il flash mob organizzato da Legambiente, che si terrà presso la spiaggia Belvedere località Magazzeno Pontecagnano Salerno.

Scopo dell’iniziativa è protestare contro il Progetto di Ripascimento del litorale salernitano da Pontecagnano a Paestum, questione su cui la stessa associazione ambientalista ha presentato ricorso e su cui è prevista un’udienza del Tar il prossimo 15 giugno.

Legambiente, inoltre, nei giorni scorsi, ha inviato alla Regione Campania, alla Provincia di Salerno e ai comuni rientranti nel progetto le proprie osservazioni chiedendo l’immediata interruzione della realizzazione del progetto.  In mancanza di una risposta, l’associazione richiederà un chiarimento in sede nazionale e comunitaria nelle sedi di competenza. 

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Nocera Inferiore, Assunzione di 6 agenti di Polizia Municipale, lunedì in Consiglio il giuramento

Prima dell’ inizio dei lavori del Consiglio Comunale di lunedì 21 Giugno, alle ore 9.30 presso l’Aula consiliare del Comune di Nocera...

Cava Dei Tirreni, l’amministrazione di Bus Italia visita il nuovo terminal

Cava Dei Tirreni. Domani giovedì 17 giugno, alle ore 9.00, l’Amministratore di Bus Italia in Campania, Antonio Barbarino, farà visita al nuovo...

Coldiretti Campania, Mozzarella prodotto più taroccato. Loffreda: «Difendere l’immagine del nostro oro bianco con la qualità»

«La scritta mozzarella – denuncia Salvatore Loffreda, direttore di Coldiretti Campania – campeggia a caratteri cubitali e cirillici sulle confezioni in commercio...

Autostrade, Conte (LeU): subito lavori svincolo di Eboli e nuova uscita in zona industriale

«Dare rapida attuazione all’adeguamento dello svincolo di Eboli dell’Autostrada del Mediterraneo, per garantire fluidità alla circolazione urbana, da tempo in emergenza, e...