giovedì, 17 Giugno, 2021
Home Attualità Costa d'Amalfi: l'estate in sicurezza di Minori

Costa d’Amalfi: l’estate in sicurezza di Minori

Il Comune di Minori riparte in sicurezza garantendo la fruibilità dell’arenile e del mare attraverso diverse tipologie di offerte, tutte nel rispetto delle norme di prevenzione dal covid19.

Una novità, rispetto all’estate 2020, sarà l’aumento di 50 postazioni, così da soddisfare maggiore utenza.

La sosta in spiaggia sarà subordinata all’obbligo di prenotazione (da effettuarsi con app o telefonicamente) al fine del rispetto del numero massimo di presenze stabilito dalla normativa anti-Covid; per usufruire degli accessi gratuiti, i proprietari di abitazione sul territorio comunale e i minoresi nel mondo dovranno preventivamente registrarsi presso gli uffici comunali.

TIPOLOGIE DI SERVIZI:

– Arenili Pubblici (spiaggia centrale, spiaggia lato est del pontile, spiaggia lato ovest del pontile)

– Spiaggia pubblica attrezzata “Chalet de Mar”

– Centro Benessere Comunale “Otium SPA”

– Solarium “Torricella” (senza alcuna interruzione delle attività sportive presso il campo “Leo Lieto”)

– Solarium “Centrale”

– Lidi Balneari (Lido California, Lido Susy Beach, Lido Ambrogio’s) CONDIZIONI DI UTILIZZO:

– Arenili Pubblici (spiaggia centrale, spiaggia lato est pontile e spiaggia lato ovest pontile):

Accesso gratuito previa prenotazione per i cittadini residenti, per i proprietari di abitazione sul territorio  comunale e per i minoresi nel mondo. Accesso a pagamento (euro 5/turno) previa prenotazione per gli altri utenti.

– Spiaggia pubblica attrezzata “Chalet de Mar”:

All’interno di questa concessione sono stati riservate ai soli residenti n.40 postazioni (ciascuna con 2 lettini per max. 4 persone a postazione), fruibili previa prenotazione verso un contributo di euro 3/turno. L’accesso è gratuito per i residenti disabili (art. 3 comma3 L.104/92) con ISEE non superiore ad €.5000.

– Solarium “TORRICELLA” e “CENTRALE”:

Accesso alla postazione (2 lettini per max. 4 persone) previa prenotazione verso contributo di euro 5/turno per i residenti, i proprietari di abitazione sul territorio comunale e i minoresi nel mondo; euro 10/turno per gli altri utenti.

Le regole per l’utilizzo della spiaggia non sono soltanto in funzione dell’emergenza epidemiologica, ma valgono anche per garantire a tutti uguali possibilità di relax e divertimento in un contesto ordinato e privo di pericoli.

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Pagani: cure termale a Contursi Terme dai 18 anni in su

Il comune di Pagani ha pubblicato un progetto destinato ai paganesi. I cittadini, dai 18 anni in su, potranno recarsi presso il...

Nocera Inferiore, Assunzione di 6 agenti di Polizia Municipale, lunedì in Consiglio il giuramento

Prima dell’ inizio dei lavori del Consiglio Comunale di lunedì 21 Giugno, alle ore 9.30 presso l’Aula consiliare del Comune di Nocera...

Cava Dei Tirreni, l’amministrazione di Bus Italia visita il nuovo terminal

Cava Dei Tirreni. Domani giovedì 17 giugno, alle ore 9.00, l’Amministratore di Bus Italia in Campania, Antonio Barbarino, farà visita al nuovo...

Coldiretti Campania, Mozzarella prodotto più taroccato. Loffreda: «Difendere l’immagine del nostro oro bianco con la qualità»

«La scritta mozzarella – denuncia Salvatore Loffreda, direttore di Coldiretti Campania – campeggia a caratteri cubitali e cirillici sulle confezioni in commercio...