giovedì, 17 Giugno, 2021
Home Attualità Montecorvino Pugliano: supporto alle famiglie per il pagamento della TARI

Montecorvino Pugliano: supporto alle famiglie per il pagamento della TARI

È stato pubblicato sul portale web dell’Comune l’avviso pubblico per l’individuazione di categorie beneficiarie di sostegno nel pagamento della Tari, tassa sui rifiuti, per l’anno 2020, o nel caso in cui fosse già versata, la riduzione sarà applicata sugli accertamenti pregressi o in acconto per l’annualità 2021. 

L’impegno dell’Amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Alessandro Chiola, è stato possibile grazie ai fondi Covid19 del Governo, che l’esecutivo ha parzialmente destinato alle famiglie più disagiate.

La  Giunta Municipale, qualche settimana fa, aveva inoltre riservato una somma economica a supporto degli anziani, penalizzati dall’emergenza sanitaria, per concorrere in quota parte al pagamento della stessa imposta. 

“Si tratta di un intervento che ha la finalità di erogare un’ulteriore misura di sostegno al reddito in favore dei cittadini più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Covid19. Un provvedimento finalizzato alla riduzione sulla somma da versare del tributo Tari dovuto per l’anno 2020, la misura della percentuale di riduzione sarà stabilita successivamente, tenendo conto del numero di istanze pervenute, fino ad esaurimento del fondo. Stiamo già lavorando ad approvare importanti agevolazioni economiche che coinvolgeranno le attività commerciali di Montecorvino Pugliano maggiormente penalizzate delle chiusure imposte dai provvedimenti governativi”, ha affermato il primo cittadino.

”Il nostro obiettivo è quello di effettuare azioni mirate e prendere in considerazione e focalizzare i nostri sforzi sulla parte della popolazione che più sta risentendo di questa crisi sia sanitaria che economica. Pertanto, il nostro sforzo è quello di alleggerire e alleviare il carico fiscale sulla popolazione più esposta ad uno stato di difficoltà oggi economico, ma che domani potrebbe diventare sociale”, ha aggiunto la delegata ai Tributi, Sara Vota.

Potranno beneficiare degli aiuti i cittadini residenti in possesso di un’attestazione ISEE in corso di validità non superiore ad 8500 euro; saranno esclusi i nuclei familiari in cui, almeno un componente, abbia una provvista depositata su conti correnti e/o bancari pari o superiore a 6000 euro, valori mobiliari (Buoni fruttiferi, azioni, ecc. ecc.) immediatamente smobilizzabili pari o superiori a 6000, percettori di reddito di cittadinanza o altro sostegno economico pubblico.

La domanda per richiedere il sostegno dovrà essere presentata, entro e non oltre le ore 12.00 del 15 aprile, utilizzando l’apposito modello, scaricabile dal portale del Comune, all’indirizzo www.comune.montecorvinopugliano.sa.it.

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

L’Italia si tinge di bianco: la Campania cambia colore

Dal 21 giugno la maggior parte delle regioni italiane potrebbe passare alla fascia di colore con meno restrizioni. Stando ai dati e...

Cava de’ Tirreni: oggi riaprono rianimazione e anestesia

Alla luce di una proficua serie d'incontri tra il Direttore Generale dott. Vincenzo D’Amato, il Direttore Sanitario dott.ssa Anna Borrelli, il Sindaco...

Pagani: cure termale a Contursi Terme dai 18 anni in su

Il comune di Pagani ha pubblicato un progetto destinato ai paganesi. I cittadini, dai 18 anni in su, potranno recarsi presso il...

Nocera Inferiore, Assunzione di 6 agenti di Polizia Municipale, lunedì in Consiglio il giuramento

Prima dell’ inizio dei lavori del Consiglio Comunale di lunedì 21 Giugno, alle ore 9.30 presso l’Aula consiliare del Comune di Nocera...