lunedì, 1 Marzo, 2021
Home Attualità Agrosolidale, Nuovi bonus spesa a Marzo: ecco i comuni interessati e come...

Agrosolidale, Nuovi bonus spesa a Marzo: ecco i comuni interessati e come richiederli

Nuovo bando per richiedere i bonus spesa nei comuni di Pagani, San Marzano sul Sarno, San Valentino Torio e Sarno. La domanda deve essere presentata esclusivamente on-line, entro il 09/03/2021, attraverso il sito Agrosolidale.it, previa registrazione del richiedente.

DESTINATARI

Possono presentare domanda per accedere al beneficio, un solo rappresentante per ogni nucleo familiare, residente in un Comune dell’Ambito S01_3 (Pagani, San Marzano sul Sarno, San Valentino Torio, Sarno), in condizioni di grave disagio economico, attualmente privi di reddito, a causa della sospensione delle attività dovuta all’emergenza epidemiologica da COVID-19 o che percepiscono un reddito mensile riferito al nucleo familiare, derivante da qualsiasi fonte di sostegno pubblico e/o privato, non superiore ad € 700,00 e con patrimonio mobiliare, riferito al nucleo familiare, alla data di presentazione della domanda, non superiore a € 3.000,00 (saldo conto corrente bancario o postale, e/o qualsiasi forma di deposito). Per sostegno pubblico si intendono indennità, redditi o pensioni di ogni tipologia, incluso il reddito di cittadinanza e reddito di emergenza (ad eccezione dell’indennità di accompagnamento e frequenza).
Coloro che hanno beneficiato dei buoni spesa nel mese di dicembre 2020, per poterne beneficiare anche a marzo 2021, dovranno presentare una nuova domanda.

IMPORTO DEL BUONO SPESA

Agli aventi diritto sarà riconosciuto un buono di un valore pari a € 80,00 per ogni componente del nucleo familiare, fino a esaurimento dello stanziamento disponibile.

PRECEDENZE

Avranno diritto di precedenza in graduatoria i nuclei familiari che non percepiscono altro sostegno pubblico.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda deve essere presentata esclusivamente on-line, entro e non oltre il 09/03/2021, attraverso l’Area riservata del portale dell’Azienda Consortile “Agro Solidale” (previa registrazione) seguendo il percorso: www.agrosolidale.it – Area riservata.
Al termine della compilazione è necessario VALIDARE la domanda premendo il tasto “INVIA DOMANDA” ed assicurarsi che la stessa sia posta nello stato “Inviata”.
Per modificare la domanda, entro i termini previsti dall’Avviso, in caso di errori e/o omissioni, occorre inserire una nuova domanda che sostituirà la domanda precedente.
Al termine della procedura, il sistema invia e-mail di conferma con allegata la ricevuta di consegna, riportante il Codice della domanda, indispensabile per verificare la posizione in graduatoria. Si ricorda che la documentazione da allegare alla domanda online deve essere esclusivamente, a pena di esclusione, in formato .pdf o .jpg.
Le richieste on line non correttamente compilate e/o prive degli allegati richiesti non saranno ritenute idonee e, pertanto verranno escluse.

MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI BUONI

I Cittadini beneficiari riceveranno, all’indirizzo email indicato in fase di registrazione e tramite SMS al numero di cellulare indicato nella domanda, un voucher digitale individuale riportante un QR-Code, i dati anagrafici, l’importo beneficiato ed il riepilogo delle norme di funzionamento. Per chi riceve il codice tramite SMS è necessario aprire il link e scaricare il voucher digitale. Tale voucher, al pagamento della spesa negli esercizi abilitati, sarà mostrato (tramite Smartphone o cartaceo) al personale di cassa, il quale, mediante un qualsiasi Smartphone effettuerà la lettura del QR Code e sarà dirottato sulla piattaforma online per autenticarsi, inserire l’importo e gli estremi della vendita. Al termine della transazione arriverà una notifica al cittadino con il saldo aggiornato.

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Maiori, Costa d’Amalfi: nuova ordinanza contro il Covid

Il primo cittadino, Antonio Capone, ha firmato oggi, 26 febbraio, l’ordinanza n°96 con oggetto l’adozione di ulteriori misure di prevenzione per il...

Pagani: nuovi pagamenti fitti Covid 19

Al via nuova la nuova tranche di pagamenti per il contributo Fitti legge 431/98 della Regione Campania. In liquidazione...

Frana ad Amalfi: sopralluogo del consigliere regionale Cammarano e della senatrice Gaudiano

“A tre settimane esatte dalla frana del 2 febbraio scorso in Costiera Amalfitana, i lavori per la messa in sicurezza sulla Statale...

Penisola Sorrentina: Coordinamento Turismo Unito chiede a Regione e Governo di salvare la stagione

“Nessuno si salva da solo: Regione Campania e Governo diano segnali forti per salvare la stagione 2021": questa la richiesta del neonato...