giovedì, 28 Gennaio, 2021
Home Attualità Lotteria degli scontrini al via dal 1° Gennaio 2021

Lotteria degli scontrini al via dal 1° Gennaio 2021

La lotteria degli scontrini è una delle misure al centro del piano di lotta all’evasione fiscale e, grazie al “gioco del conflitto di interessi” tra consumatori e negozianti, punta ad invogliare i contribuenti a richiedere l’emissione dello scontrino elettronico e a pagare con strumenti tracciabili (carte, bancomat e APP). In pratica mira ad incentivare i pagamenti tracciabili e limitare l’uso del denaro contante mediante incentivi ed agevolazioni. Dal 1° dicembre si può richiedere il codice per partecipare alle estrazioni, con premi che vanno da 25.000 euro a 5.000.000 di euro. Non tutti potranno partecipare, ma soltanto i contribuenti maggiorenni e residenti in Italia. Con ogni scontrino elettronico relativo a spese di importo pari ad almeno 1 euro a partire dal 1° gennaio 2021 i contribuenti potranno concorrere all’assegnazione dei premi. L’Agenzia delle Entrate ha incluso nelle spese per le quali si potranno ottenere i biglietti virtuali anche quelle sanitarie, a patto che il contribuente non comunichi il codice fiscale in sede d’acquisto per poterle portare in detrazione fiscale nella dichiarazione dei redditi. Per partecipare all’estrazione dei premi bisogna munirsi del codice lotteria e si avrà diritto ad un biglietto virtuale per ogni euro speso. Sono previsti premi solo per le transazioni con moneta elettronica. Sono 15 i premi settimanali di importo pari a 25.000,00 euro ciascuno, 10 i premi mensili di 100.000,00 euro e 1 annuale di 5.000.000,00 che si aggiudicherà il più fortunato. Specifiche estrazioni sono previste anche per i negozianti, che concorreranno per l’assegnazione di 15 premi settimanali di importo pari a 5.000,00 euro ciascuno e 10 premi mensili di 20.000,00 e 1 premio annuale di 1 milione di euro a patto di utilizzare strumenti per i pagamenti tracciabili. Per partecipare alla lotteria degli scontrini è necessario richiedere il codice lotteria sul sito dell’Agenzia delle Dogane e comunicarlo – facoltativamente –all’esercente al momento dell’emissione dello scontrino elettronico.  Il commerciante dovrà trasmetterei dati relativi al contribuente che ha espresso la volontà di partecipare alla lotteria degli scontrini, mediante il registratore telematico ovvero tramite i servizi online dell’Agenzia delle Entrate. E’ fatto obbligo, quindi ai commercianti e artigiani di adeguare i registratori di cassa entro il 1° gennaio 2021.Il codice lotteria deve essere richiesto tramite l’area pubblica del Portale Lotteria al seguente indirizzo https://www.lotteriadegliscontrini.gov.it/portale/che-cos-e-la-lotteria. Non è necessario avere le credenziali SPID o Fisco-online,   ma basta inserire il proprio codice fiscale. Per maggiori informazioni l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato un’apposita “GUIDA ALLA LOTTERIA DEGLI SCONTRINI 2021” oppure visitate il sito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Ruolo fondamentale per la buona riuscita della lotteria degli scontrini è affidato ai commercianti. Per coloro che si rifiuteranno di comunicare il codice lotteria dell’acquirente era prevista una sanzione ma, è stata eliminata in sede di conversione in legge del Decreto Fiscale, ed è stata sostituita nella possibilità per il cliente di segnalare all’Agenzia delle Entrate il comportamento scorretto dell’esercente tramite una sezione dedicata del Portale Lotteria. Commercianti ed artigiani che rifiuteranno di comunicare il codice lotteria e gli ulteriori dati necessari per le estrazioni, potranno quindi essere inseriti nelle liste dei contribuenti a rischio evasione. Nella pratica, il tutto si tradurrà nella possibilità di controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate e della Guardia di Finanza.

Dott.  AndreaPerrino

Commercialista con studio in Angri

Tributarista – Revisore Legale dei Conti

Revisore degli Enti Locali

Docente formazione professionale

Giornalista Pubblicista

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Franco Tavella: “Serve una campagna di vaccinazioni trasparente e celere”

La campagna di vaccinazione è uno dei punti fondamentali da non trascurare per rivedere la "luce in fondo al tunnel", eppure l'ottimo...

Situazione covid nelle scuole: parla il vicepresidente del consiglio comunale De Martino

Alla luce di quanto sta accadendo ai vertici della politica italiana, il Vicepresidente del Consiglio Comunale di Pagani, Umberto Alessandro De...

“Le parole sono ponti”, pronta l’ottava edizione del concorso della Città Metelliana

Si rinnova a Cava de' Tirreni il consueto appuntamento con il concorso scolastico "Le parole sono ponti".

Riapertura del viadotto “Zingariello”. L’Anas: “termine della manutenzione entro questa primavera”

L'Anas ha terminato proprio oggi l'intervento di manutenzione straordinaria del viadotto "Zingariello" della strada statale 268 "del Vesuvio".    Dalle...