lunedì, 10 Maggio, 2021
Home Attualità Vuolo su emergenza Covid-19 nell'Agro nocerino sarnese: «Cari 5 stelle l'ospedale da...

Vuolo su emergenza Covid-19 nell’Agro nocerino sarnese: «Cari 5 stelle l’ospedale da campo dell’Esercito è l’unica strada»

Lucia Vuolo, europarlamentare campana della Lega, ha commentato l’ultima decisione del Movimento 5 Stelle sul fronte dell’emergenza Covid-19 negli ospedali dell’Agro nocerino sarnese, in provincia di Salerno.

«Apprendo con stupore della decisione dei parlamentari e dei consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle di voler presentare un esposto alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore per le strutture ospedaliere dell’Agro nocerino al collasso per l’emergenza Covid19. Una settimana fa ho scritto ai ministri di Salute e Difesa, Roberto Speranza e Lorenzo Guerini. Avevo chiesto di risolvere questo problema in maniera immediata con un ospedale da campo dell’Esercito da attivare nella zona a nord della provincia di Salerno prevedendo personale e strumenti. Dopo questa mia richiesta, il Movimento 5 Stelle, forza di governo a livello nazionale, cosa fa? Decide di non decidere portando la disorganizzazione sanitaria al vaglio dei magistrati, dimenticando che ora è il momento di agire», ha affermato la Vuolo, «Si decide di non intervenire chiamando in causa la magistratura. Sappiamo che il problema è prettamente politico, con un governo nazionale che ha evidenti difficoltà a interagire con la Regione. Non dimentichiamo poi la vicepresidenza dei “five stars” al Consiglio regionale e la presenza di un “loro” sottosegretario proprio alla difesa, tra l’altro salernitano. Posizioni politiche che però non portano alcun valore aggiunto, almeno non per lucidità politica. Sei giorni fa ho tracciato in maniera evidente la strada da intraprendere. Ho condiviso la richiesta con diversi sindaci del territorio. Un ospedale da campo dell’Esercito è una risposta veloce, immediata e concreta per un’area vasta come l’Agro sia per affrontare l’emergenza Covid19 sia per rispondere a richieste sanitarie di altra natura. I Cinque stelle però, ormai totalmente scollati dal popolo, chiedono l’intervento della magistratura. Per carità, posizione legittima, ma il popolo ha bisogno di supporto medico ora, non di altre carte e fascicoli. Ho la sensazione che l’esposto alla magistratura nasca per non risolvere un problema la cui soluzione è a portata di mano. Cari “five stars” se non accettate il fatto che a proporla sia stata una europarlamentare della Lega, non ho alcun problema a condividere la paternità dell’azione. L’importante è intervenire subito per la salute dei cittadini», ha concluso.

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Pagani, il Pegaso abbassa le saracinesche in segno di protesta

Il Centro Commerciale Pegaso aderisce alla protesta nazionale, in programma martedì prossimo, 11 maggio, alle 11.00, promossa dalle associazioni del commercio, ANCD-Conad,...

Regione Campania, Bonus Fitti 2029: question time del Consigliere M5S Cirillo

Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Luigi Cirillo, ha interpellato la Giunta presieduta da Vincenzo De Luca, in merito al Bonus...

Capaccio Paestum: accordo con RFI per nuovo parcheggio alla stazione di Capaccio Scalo

La giunta comunale, presieduta dal sindaco Franco Alfieri, ha approvato la proposta contrattuale con Rete Ferroviaria Italiana per la concessione di una...

PNRR per la provincia di Salerno: la Ministra Carfagna e l’On. Casciello ne discutono con Confindustria

Come annunciato, questa mattina Confindustria Salerno ha ospitato la Ministra per il Sud e la coesione territoriale, Mara Carfagna, e il Consigliere...