mercoledì, 2 Dicembre, 2020
Home Attualità Campania in zona rossa: la Gioventù Nazionale di Pagani scrive all'assessore Pietro...

Campania in zona rossa: la Gioventù Nazionale di Pagani scrive all’assessore Pietro Sessa

Una piattaforma on line per l’e-commerce locale, è quanto chiedono i rappresentanti di Gioventù Nazionale di Pagani. In seguito all’ordinanza emanata dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, che dal 15 novembre ha posto la regione Campania in zona rossa, l’organizzazione giovanile paganese di Fratelli d’Italia, “Gioventù Nazionale”, si è rivolta all’assessore Pietro Sessa, delegato al Commercio e alle Attività Produttive per il comune di Pagani.

“Considerata la centralità del commercio per la nostra economia e che la risposta della politica non può basarsi semplicemente sul sussidio, che nel lungo periodo può rivelarsi inutile”, si apprende dal comunicato dell’organizzazione a firma di Alfonso Pepe, “chiediamo di costruire una piattaforma online per l’e-commerce locale che possa connettere il cittadino con le varie attività sparse sul territorio.”

“Crediamo che”, continua Gioventù Nazionale, “la Pubblica Amministrazione possa così svolgere a pieno le funzioni di interesse pubblico, salvaguardando e rilanciando il tessuto economico della città”, rendendosi da subito disponibile a collaborare alla realizzazione del progetto “sicura che possa restare utile anche al termine della pandemia, considerata l’epoca a stampo digitale in cui viviamo.”

BaseNews24https://www.basenews24.it/
Redazione della testata giornalista dell'emittente Radio Base.
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Scuole in Campania: il Consigliere Regionale Cirillo chiede il ritorno il classe

“La scuola deve tornare ad essere palestra di vita per i nostri ragazzi e per la futura classe dirigente del Paese”, lo...

Scafati: il sindaco Salvati parla dei prossimi provvedimenti e rassicura i concittadini

Il primo cittadino di Scafati, Cristoforo Salvati, annuncia i provvedimenti per contrastare il contagio da Coronavirus in vista del Natale e risponde...

Polo Oncologico di Pagani: la storia (bella) di Arturo

“Ancora una volta il Polo Oncologico di Pagani si è contraddistinto per l’offerta di un trattamento innovativo immunoterapico, efficace e ben tollerato,...

Carcere e Covid: per i detenuti campani una doppia reclusione

Su 2008 detenuti presso il carcere di Poggioreale, risultano ad oggi 42 i positivi al Covid 19, per un totale di tamponi...