mercoledì, 2 Dicembre, 2020
Home Attualità Premio Città di Angri quest'anno ancora più social

Premio Città di Angri quest’anno ancora più social

La XVII edizione del Premio Città di Angri sarà innovativa e molto social. L’edition 20-20 terminerà con una serie di eventi on line. Nonostante la seconda ondata di Covid 19, l’alto numero di contagi e le numerose ordinanze che si susseguono, l’organizzazione della manifestazione doriana decide di non arrendersi e, insieme all’Istituto Nazionale Arte Cultura Spettacolo, organizzatore della kermesse, ha pensato di “convertire” il Premio in un “Web Event”. E’ stato creato un nuovo format on line, resterà però invariata la già nota formula di premiazione-riflessione-spettacolo che ha ottenuto un notevole successo nelle scorse edizioni. Tra i vari argomenti che verranno trattati, sicuramente non sarà trascurata la pandemia che stiamo vivendo, si cercherà però una visione ottimistica della situazione e ci si porrà delle domande. Il tema dell’edizione 2020 sarà: “Coronavirus: dalla paura alla speranza”. All’evento parteciperanno anche rappresentanti degli enti partner e delle istituzioni, ospiti vip, giornalisti e studenti. Varie anche le attività collaterali e, se la situazione epidemiologica lo permetterà, saranno mantenute delle attività in presenza.
Il premio città di Angri è considerato “l’evento più qualificativo di questa terra”.
Tra qualche giorno arriverà il programma definitivo, corredato di ogni punto.

- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Scuole in Campania: il Consigliere Regionale Cirillo chiede il ritorno il classe

“La scuola deve tornare ad essere palestra di vita per i nostri ragazzi e per la futura classe dirigente del Paese”, lo...

Scafati: il sindaco Salvati parla dei prossimi provvedimenti e rassicura i concittadini

Il primo cittadino di Scafati, Cristoforo Salvati, annuncia i provvedimenti per contrastare il contagio da Coronavirus in vista del Natale e risponde...

Polo Oncologico di Pagani: la storia (bella) di Arturo

“Ancora una volta il Polo Oncologico di Pagani si è contraddistinto per l’offerta di un trattamento innovativo immunoterapico, efficace e ben tollerato,...

Carcere e Covid: per i detenuti campani una doppia reclusione

Su 2008 detenuti presso il carcere di Poggioreale, risultano ad oggi 42 i positivi al Covid 19, per un totale di tamponi...