martedì, 20 Ottobre, 2020
Home Attualità Le scuole della provincia salernitana aderiscono a "Igiene Insieme": il progetto Napisan...

Le scuole della provincia salernitana aderiscono a “Igiene Insieme”: il progetto Napisan che punta su i più piccoli

Settantasei le scuole primarie e dell’infanzia, nella provincia di Salerno, che hanno finora aderito al progetto “IGIENE INSIEME: EDUCAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLA COLLETTIVITA’”, promosso da Napisan, in collaborazione con l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano.

Oltre un milione e mezzo di euro il valore del materiale, fra testi informativi e kit per la cura, che gli istituti aderenti riceveranno in dono.

Scopo dell’iniziativa è quello di promuovere le corrette pratiche di igiene fra bambini/studenti, famiglie e insegnanti.

«Una grande risposta dal territorio per un progetto di grande valore, in un momento così delicato per la nostra società. Il nostro orgoglio è aver portato questo progetto fuori dalle grandi metropoli, arrivando a stimolare e interessare presidi e insegnanti anche nelle province più piccole, troppe volte dimenticate dalle grandi compagnie», ha commentato Enrico Marchelli, AD di RB Hygiene Italia.

Senza dubbio, infatti, l’emergenza derivante dalla diffusione del contagio da Covid-19 ha colpito la nostra quotidianità, stravolgendo anche le istituzioni più consolidate, come la scuola, luogo cruciale per lo sviluppo dei più giovani, che sono la base della nostra società futura.

L’iniziativa, a cui è ancora possibile iscriversi al sito www.igieneinsieme.it , e che vede fra gli istituti coinvolti il “Mariele Ventre” di Giffoni Valle Piana, il “Prezzolini” di Vietri Sul Mare, Il Sant’Alfonso Maria Fusco di Angri, il Giacinto Vicinanza di Salerno, il “SS. Annunziata” di Cava de’Tirreni e il “Carducci” di Pagani – solo per citarne alcuni – è stata fortemente voluta da Napisan fin dai primi mesi di lockdown, poiché si fonda sulla convinzione che l’igiene non è solo una questione privata e deve, per questo, partire dai più piccoli e da tutto ciò che vi ruota intorno: scuola e famiglia.

“IGIENE INSIEME”, prevede inoltre, l’opportunità per gli insegnanti di partecipare a un corso di formazione attinente, riconosciuto dal MIUR per l’assolvimento dell’obbligo formativo.

BaseNews24https://www.basenews24.it/
Redazione della testata giornalista dell'emittente Radio Base.
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Ordinanza Regionale n. 81 del 19 Ottobre: ecco cosa cambia

Stop alle feste, sia al chiuso che all'aperto, in seguito a cerimonie civili o religiose, a meno che i partecipanti non siano...

Luca Cascone: pronto un nuovo incontro con aziende e Comuni

Nuovamente in programma anche per oggi, le riunioni già tenutesi a inizio settembre e volte a coordinare la Regione Campania...

Pagani: Proclamato il consiglio comunale

Si è svolta questa mattina presso l'aula consiliare di via Pittoni, la cerimonia di proclamazione del nuovo consiglio comunale della città liguorina....

Covid-19. A Nocera Inferiore chiudono i parchi pubblici.

Nocera Inferiore. La giunta, con l'ordinanza sindacale del 18 ottobre, ha disposto la chiusura dei parchi pubblici comunali fino al 30 ottobre...