mercoledì, 2 Dicembre, 2020
Home Attualità Nasce il nuovo sito internet della Papa Charlie Pagani. Ce ne parla...

Nasce il nuovo sito internet della Papa Charlie Pagani. Ce ne parla Fabio Faiese

Un nuovo sito internet per la APC Papa Charlie di Pagani www.papacharlie.it.

Realizzato grazie ad un lavoro di squadra dei volontari con il supporto dello Studio Mercurio e il sostegno di Sodalis CSV Salerno, nell’ambito dell’azione “Anche io sul web 6.0”, la Papa Charlie ha dismesso il vecchio sito per un nuovo sistema al passo con i tempi.

Oltre ad essere consultabile da smartphone e tablet, il nuovo sito ha nuove sezioni dedicate alle attività di protezione civile, campagne di sensibilizzazioni, emergenze e farmacie di turno.

Spazio anche alla storia dell’associazione, attiva sul territorio dell’Agro – Nocerino Sarnese dal 1991e alle modalità di raccolta fondi dedicate al 5 per mille e al progetto “Io sostengo un volontario”

Non manca la sezione dedicata a diventa volontario – commenta il presidente Michele Pepe – in questi mesi di emergenza abbiamo avuto moltissime chiamate di cittadini desiderosi di diventare volontari; abbiamo quindi pensato ad uno spazio dedicato proprio agli aspiranti, illustrando loro le modalità per diventare volontari, attività che non può essere improvvisata, ma è frutto di impegno e anche di studio.

Intanto per il mese di luglio si è concluso il campo di volontariato, organizzato insieme al CSV Salerno. Ospiti delle attività formative e ricreative 11 ragazzi, dai 12 ai 17 anni, seguiti da un team di 4 volontari.

I partecipanti oltre ad essere impegnati in attività legate alla protezione civile come spegnimento incendi e primo soccorso, hanno potuto cimentarsi nella creazione di una compostiere e di orti verticali realizzati da zero. Partiti con dei semplici pallet hanno costruito e dipinto il legno per poi piantare erbe aromatiche e ortaggi di stagione. Gli orti sono ubicati nell’area verde dell’associazione.

Sempre i ragazzi, prosegue il Presidente, hanno sviluppato un sintetico volantino, che nella sua semplicità vuole informare i volontari su quali rifiuti apporre in compostiera. Il volantino oltre ad essere presente in associazione è pubblicato sul nostro sito, a disposizione di tutti i cittadini che vogliono iniziare l’esperienza della riduzione dei rifiuti organici in casa.

Di seguito l’intervista a Fabio Faiese, realizzata da Francesco Sansone.

BaseNews24https://www.basenews24.it/
Redazione della testata giornalista dell'emittente Radio Base.
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Scuole in Campania: il Consigliere Regionale Cirillo chiede il ritorno il classe

“La scuola deve tornare ad essere palestra di vita per i nostri ragazzi e per la futura classe dirigente del Paese”, lo...

Scafati: il sindaco Salvati parla dei prossimi provvedimenti e rassicura i concittadini

Il primo cittadino di Scafati, Cristoforo Salvati, annuncia i provvedimenti per contrastare il contagio da Coronavirus in vista del Natale e risponde...

Polo Oncologico di Pagani: la storia (bella) di Arturo

“Ancora una volta il Polo Oncologico di Pagani si è contraddistinto per l’offerta di un trattamento innovativo immunoterapico, efficace e ben tollerato,...

Carcere e Covid: per i detenuti campani una doppia reclusione

Su 2008 detenuti presso il carcere di Poggioreale, risultano ad oggi 42 i positivi al Covid 19, per un totale di tamponi...