Attualità Campania

Campania: edizione ventuno e mezzo del Comicon – Salone Internazionale del Fumetto

Quest’anno non si rinuncerà al Comicon, il Salone Internazionale del Fumetto.

Si tratterà, però, di un’edizione extra, nominata “21 e mezzo”, in attesa del 2021, quando l’evento ritornerà nella sua veste tradizionale.

Sarà, dunque, un’edizione speciale quella del Comicon di quest’anno, nata con il supporto della Regione Campania. In programma attività online e dal vivo in tutte e cinque le province: Napoli, Avellino, Benevento, Caserta e Salerno.

A Benevento, nella Rocca dei Rettori, sarà di scena a ottobre “Nel segno di Manara”, mostra antologica dedicata agli oltre cinquant’anni di carriera artistica di Milo Manara.

A settembre, invece, a Salerno è in programma il tributo a “Tex: 70 anni di un mito”, con una mostra allestita da Sergio Bonelli editore e Comicon, curata da Gianni Bono.

“Avremmo dovuto svolgere la 22/a edizione, spostata al prossimo anno – ha detto Claudio Curcio, direttore del Comicon -. Abbiamo deciso di realizzare qualcosa di diverso e diffuso, con mostre ed eventi online. Così abbiamo pensato a un Comicon extra, con l’edizione 21 e mezzo”.