Attualità Campania

Pontecagnano Faiano, “Amici di Beppe Grillo”, “Possibile” e “Sinistra Italiana” hanno protocollato istanza all’amministrazione per conoscere stato dell’arte in città

I gruppi “Amici di Beppe Grillo”, “Possibile” e “Sinistra Italiana” hanno protocollato un’istanza indirizzata all’amministrazione comunale per conoscere lo stato dell’arte in città per l’attuazione dei Progetti Utili alla Comunità ( PUC) sulla Piattaforma Digitale per la Gestione dei Patti per l’Inclusione Sociale (Piattaforma GePI) legati al Reddito di Cittadinanza.
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 5 del 08-01-2020 è stato pubblicato il Decreto del Ministro del Lavoro 22 ottobre 2019 che disciplina l‘impiego dei beneficiari del Reddito di Cittadinanza nei lavori utili alla collettività.


“Il beneficiano del RdC è tenuto ad offrire, nell’ambito del Patto per il lavoro e del Patto per l’inclusione sociale, la propria disponibilità per la partecipazione a progetti, utili alla collettività, da svolgere presso il medesimo comune di residenza. A tale scopo a partire dal 4 novembre 2019 è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto istitutivo del Sistema Informativo del Reddito di Cittadinanza nel cui ambito opera la Piattaforma per la Gestione dei Patti per l’Inclusione Sociale (piattaforma GePI https://pattosocialerdc.lavoro.gov.it/), le cui funzionalità erano già state messe a disposizione degli amministratori locali dal Ministero del Lavoro con nota 4143 del 16 maggio 2019.


È del tutto operativa dunque la procedura di accreditamento degli utenti individuati dai singoli Comuni per operare sulla Piattaforma GePI secondo le “Linee Guida per l’accreditamento”.
I lavori di pubblica utilità sono un aiuto per i Comuni e segnano l’entrata nella fase 2. Dopo la sospensione dovuta alla pandemia da Covid-19, i progetti potranno tornare a regime dal 17 luglio. 


Un invito, quello rivolto all’amministrazione, a prendere seriamente in considerazione di cogliere questa opportunità offerta dalla nuova fase di applicazione della disciplina del Reddito di Cittadinanza per offrire ai cittadini nuovi e necessari servizi negli ambiti previsti da questo provvedimento.

L’esempio di una possibile applicazione è la nostra proposta, fatta nelle scorse settimane, per la gestione pubblica delle spiagge libere molti altri sono gli ambiti di applicazione come mostrato dall’immagine in alto.
Dopo una sospensione dovuta all’emergenza “covid-19” i progetti possono ripartire e i tre gruppi cittadini vogliono conoscere quali progetti si metteranno in atto dal 17 luglio 2020 nel nostro Comune.

Consci del potenziale di questo strumento, che se ben usato, potrebbe essere un valido aiuto per la gestione del territorio e per azioni fattive.”