Attualità Campania cava dei tirreni Cultura

Il “De Filippis – Galdi” protagonista alla “Settimana nazionale della musica a scuola”

Oggi e venerdì le esibizioni degli alunni del liceo musicale guidato dalla dirigente Maria Alfano. Giovedì appuntamento col jazz

Cava de’ Tirreni – La musica non si ferma e continua a combattere il virus col suo ritmo. Concerti on air di artisti di chiara fama, seminari in streaming ed esibizioni degli studenti caratterizzano, fino a sabato prossimo, la “Settimana nazionale della musica a scuola”.

La manifestazione – promossa dal Ministero dell’Istruzione – coinvolge le istituzioni scolastiche che hanno così l’occasione di testimoniare l’importanza delle attività musicali realizzate nel corso dell’anno scolastico e possono presentare le esperienze artistiche singole o collettive svolte dagli allievi di ogni età.
Alla lunga maratona partecipa anche il liceo musicale “De Filippis – Galdi” di Cava de’ Tirreni che, con le sue iniziative, si inserisce nel composito programma stilato dal Polo musicale regionale, il quale ha coinvolto nella Settimana della musica tutti i licei musicali e coreutici della Campania.

Programma – Oggi pomeriggio, a partire dalle 18,40 e fino alle 20, si esibiranno in diretta live (che sarà trasmessa sulla pagina facebook del Polo regionale dei licei musicali) gli studenti del “De Filippis – Galdi” Davide Maria Rumolo (pianoforte), Aurora Casali (pianoforte) e Federico Fasolino (chitarra). I giovani musicisti suoneranno un pezzo da solista.


La maratona musicale proseguirà venerdì 29 maggio alle ore 16,50. Gli allievi del “De Filippis – Galdi” eseguiranno un brano d’orchestra scritto dal noto sassofonista e docente del liceo Stefano Giuliano. La preparazione musicale è stata eseguita dai singoli docenti di strumento, mentre il docente di tecnologie musicali Emilio Orrico ha curato l’editing, il missaggio ed il montaggio. La performance sarà anticipata da un intervento della dirigente scolastica Maria Alfano.

«Il video è il risultato di un complesso lavoro nel quale i giovani musicisti hanno eseguito da remoto le singole parti dei brani – ha spiegato la dirigente – Per l’esecuzione d’insieme è, poi, intervenuto il professor Orrico, che ha assemblato armoniosamente i vari brani».

Il liceo musicale “De Filippis – Galdi” parteciperà anche al “Jazz Day”, un’altra iniziativa nazionale prevista per giovedì 28 maggio ed organizzata dall’Associazione Nazionale “IJVAS”, che riunisce musicisti, docenti e pedagogisti delle scuole italiane.

Giovedì mattina, alle ore 10, la quinta classe del liceo musicale del “De Filippis-Galdi De Filippis – Galdi”, selezionata per l’iniziativa “Il jazz va a scuola”, incontrerà il pianista Claudio Angeleri. Il maestro, di fama internazionale, oltre ad esibirsi si intratterrà con gli studenti soprattutto sulle tematiche della sperimentazione musicale, di cui è esponente di primo piano. La “lectio magistralis” sarà pubblicata sulla pagina facebook dell’istituto.

La dirigente dell’istituto cavese, Maria Alfano, infine, ha annunciato un’altra iniziativa:

«Nella fase 1 dell’emergenza sono stati prodotti molti video in Dad dei giovani musicisti, che saranno trasmessi nel corso di una programmazione organica che sostituirà il concerto di fine anno».