martedì, 23 Aprile, 2024
HomeCampaniaCentro sociale nel caos a Nocera Superiore: la denuncia di Raffaella Ferrentino...

Centro sociale nel caos a Nocera Superiore: la denuncia di Raffaella Ferrentino del Movimento Legalità e Trasparenza

Centro sociale nel caos. Finisce sotto la lente d’ingrandimento del Movimento Legalità e Trasparenza il centro polifunzionale di via Russo a Nocera Superiore.

A parlare è il presidente del Movimento, l’avvocato Raffaella Ferrentino, che, a seguito di molteplici lamentele pervenute allo sportello di rappresenta, è intervenuta sulla totale disorganizzazione delle attività all’interno del centro. La struttura ospita anziani diversamente abili minori e associazioni.

“I servizi sono carenti per mancato pagamento degli stipendi – ha detto -. Alcuni degli operatori si sono licenziati in quanto impossibilitati a far fronte alle esigenze della utenza. Ricordo all’amministrazione che esiste un regolamento che disciplina le attività e viene disapplicato in dispregio delle norme istituzionali. Si organizzano eventi come il carnevale dei bambini senza un minimo rispetto delle norme di sicurezza e viabilità costringendo i genitori ad essere multati per sostare con le loro auto. Situazione insostenibile e indecorosa. Pertanto si invita l’amministrazione comunale a prestare la dovuta attenzione a problematiche che rivestono una sensibilità enorme, affinché i servizi sociali tornano ad essere un fiore all’occhiello”.

Raggiunta telefonicamente da Francesco Sansone, Ferrentino ha spiegato a Radio Base quanto sta succedendo al centro sociale di Via Russo.

Di seguito la sua dichiarazione.

BaseNews24
BaseNews24https://www.basenews24.it/
Redazione della testata giornalista dell'emittente Radio Base.
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI