martedì, 29 Settembre, 2020
Home Campania Scafati Arancione, Proposta di regolamenti gestione beni comuni

Scafati Arancione, Proposta di regolamenti gestione beni comuni

“Alla luce di un bilancio lacrime e sangue che attenderà la città di Scafati nel prossimo anno, così come sancito dal bilancio previsionale che il prossimo consiglio comunale si appresterà a votare, riteniamo che questa amministrazione, al netto del rischio evitato di un dissesto finanziario, debba iniziare a ragionare seriamente in termini di politiche pubbliche atte a risolvere quei problemi di ordine quotidiano e di qualità della vita.”

Inizia così la nota stampa diffusa da “Stafati Arancione” sul bilancio che il sarà vitato nel consiglio comunale.

“Non è più rinviabile la risoluzione di questi problemi. Ecco perché – continua la nota stampa – abbiamo voluto studiare e implementare quanto già hanno messo in campo da svariati comuni con la mannaia del dissesto sulla testa: un regolamento per la gestione dei beni comuni attraverso il protagonismo civico. Mancando di risorse elementari per riqualificare o solo garantire una manutenzione costante ai luoghi pubblici della città (villa comunale, parchi pubblici, ecc.) attraverso questo regolamento, a titolo non oneroso (gratuitamente), il nostro ente locale potrà avvalersi di cittadini organizzati e seguiti dalla stessa struttura pubblica per riqualificare e far rivivere spazi pubblici finiti oggi in malora. Il regolamento che abbiamo voluto presentare già ad alcuni membri della giunta consta di ogni aspetto necessario: dall’assicurazione ai dispositivi di protezione, dagli aspetti organizzativi a quelli morali ed etici.L’amministrazione non deve far altro che approvare questa nostra proposta che va nella direzione di sostenere con atti e fatti concreti il tentativo di rinascita di una paese fermo al palo. Questo lavoro vuole, infine, essere un riconoscimento e un sostegno alle associazioni che in questi anni hanno proposto simili istanze e che si sono battute e si battono per incentivare un principio sancito dall’art.118 della Costituzione. A loro vogliamo porgere il nostro più sentito ringraziamento e riconoscenza del lavoro che continuano a svolgere quotidianamente e per questo condividere anche e soprattutto con loro questo progetto.Auspichiamo apertura e volontà da parte del governo Salvati a recepire un lavoro serio e organico che questa realtà politica, come Scafati Arancione, ha prodotto e messo a disposizione della nostra città.

BaseNews24https://www.basenews24.it/
Redazione della testata giornalista dell'emittente Radio Base.
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Al via la campagna vaccinazione antinfluenzale

Quest’anno la stagione influenzale vedrà una co-circolazione di virus influenzali e SARS-CoV-2, e pertanto l’obiettivo della campagna diventa duplice ovvero ridurre le...

COVID 19: nuovi provvedimenti della Regione Campania

Gli aumenti dei cittadini positivi al Covid 19 hanno spinto il governo regionale a prendere delle misure drastiche. E ' infatti in...

Dissesto idrogeologico: interviene Edmondo Cirielli

“Presenterò un’interrogazione parlamentare al ministro dell’Ambiente Sergio Costa per sapere di chi sono le responsabilità dei gravi disagi che, in questi giorni, stanno...

Capaccio: il sindaco Alfieri dona la Costituzione agli studenti

Inizia finalmente il nuovo anno scolastico ed arriva il regalo dell'amministrazione di Capaccio Paestum. Una copia della Costituzione della Repubblica Italiana per...