martedì, 29 Settembre, 2020
Home Campania Pagani: rifiuti possibile emergenza l'avviso dell'ASPA

Pagani: rifiuti possibile emergenza l’avviso dell’ASPA

L’Aspa mette in guardia la città di S. Alfonso da quel che accadrà nelle prossime settimane, per criticità dovute a problemi di Acerra, che si riserveranno sullo STIR di Battipaglia. Ci saranno nei prossimi giorni rallentamenti nelle operazioni di conferimento del rifiuto secco indifferenziato. L’Aspa società che si occupa della raccolta e smaltimento dei rifiuti a Pagani, avvisa la cittadinanza di tali criticità e ricorda che le difficoltà erano emerse già nei giorni scorsi, momentaneamente superati con il deposito provvisorio Aspa di via Filettine così come da ordinanza sindacale da oggi non più valida. L’Aspa, vista la situazione venutasi a creare, invita tutti ad assumersi le responsabilità del caso, cominciando dal rispetto, che in alcuni luoghi della città non avviene, del calendario e delle modalità di sversamento, invito che diventa raccomandazione al senso civico generale per assicurare decoro e rispetto dell’ambiente su tutto il territorio di Pagani.

BaseNews24https://www.basenews24.it/
Redazione della testata giornalista dell'emittente Radio Base.
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Emergenza maltempo: interventi sulla rete viaria da parte della Provincia

La Provincia di Salerno è impegnata in queste ultime ore al coordinamento dei numerosi interventi di ripristino e messa in sicurezza della...

Allerta meteo: domani scuole chiuse a Nocera Inferiore e Castel San Giorgio

Le condizioni metereologiche delle ultime ore hanno spinto i sindaci di Nocera Inferiore Manlio Torquato e Castel San Giorgio Paola Lanzara a...

SALERNO: domani 29 settembre scuole regolarmente aperte

Si è riunito quest'oggi a Palazzo di Città il COC - Centro Operativo Comunale, convocato dal sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, alla presenza degli...

Maltempo: danni nell’Agro,interviene la provincia

Il forte maltempo che ha interessato la Campania, ha provocato allagamenti e famiglie che hanno abbandonato le loro abitazioni in pericolo. Tanta...