giovedì, 18 Aprile, 2024
HomeCampaniaIMU E TASI - ACCONTO DEL 17 GIUGNO 2019

IMU E TASI – ACCONTO DEL 17 GIUGNO 2019

Il 17 giugno 2019 (il 16 cade di domenica) scade il termine per il versamento dell’acconto IMU e TASI. L’acconto si paga applicando le aliquote deliberate per l’anno 2018, se queste variano nel corso del 2019 il conguaglio a saldo si pagherà entro il 16 dicembre 2019. Sono obbligati al pagamento i proprietari di case di lusso con categoria catastale A/1, A/8 e A/9; seconde case; immobili con destinazione d’uso commerciale; terreni; negozi; aree edificabili. Sono esentati i possessori di immobili non di lusso e relative pertinenze che li utilizzano come abitazione principale, i terreni agricoli degli imprenditori agricoli o coltivatori diretti. Per abitazione principale si intende quella nella quale il proprietario ha fissato la propria residenza e vi dimora stabilmente. Quindi chi possiede un solo immobile ma non vi risiede, si considera seconda casa e come tale soggetto al pagamento di IMU e TASI. Nel caso di immobili in comproprietà, se i comproprietari vivono in immobili differenti (ad es. i coniugi in comunione legale comproprietari dell’immobile) solo colui che vi risiede ha diritto all’esenzione. Sono equiparati alla prima casa: gli immobili di proprietà del personale in servizio permanente delle Forze Armate, della Polizia e dei Vigili del Fuoco; la casa assegnata al coniuge in caso di separazione; la casa non fittata appartenente a cittadini residenti all’estero e iscritti all’AIRE; l’immobilire non fittato il cui proprietario è un anziano o disabile ricoverato in un’istituto di cura, qualora lo stabilisca apposita delibera comunale. La TASI non è dovuta sulle prime case e sui terreni agricoli. Anche le pertinenze sono esentate dal pagamento, ma se un immobile è dotato di più pertinenze con la stessa categoria catastale, l’esenzione è riconosciuta per una sola di esse. Se l’immobile è adibito ad ufficio, negozio, bottega, deposito, ect, è tenuto al pagamento sia l’inquilino sia il proprietario, secondo le percentuali stabilite dalla delibera del Comune. In assenza di regolamenti comunali la Tasi si paga 90% proprietario e 10% occupante. Per tutti gli altri casi che per brevità non espongo consiglio una consulenza specifica e a tal fine resto a disposizione per chi volesse contattarmi. Chiama al numero: studio 0810661626 – oppure invia una e-mail: studio.dottperrino@tiscali.it.

Dott. AndreaPerrino
Commercialista con studio in Angri
Tributarista – Revisore Legale dei Conti
Revisore degli Enti Locali
Docente formazione professionale
Giornalista Pubblicista

dott Andrea Perrino, commercialista
BaseNews24
BaseNews24https://www.basenews24.it/
Redazione della testata giornalista dell'emittente Radio Base.
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI