martedì, 29 Settembre, 2020
Home Campania Rinviato a novembre il processo della cagnolina Chicca

Rinviato a novembre il processo della cagnolina Chicca

Doveva svolgersi oggi la quarta udienza contro l’aguzzino di Chicca, la piccola cucciola massacrata a Salerno il 15 febbraio 2017.
Come per le prime tre, anche quella di oggi è stata rinviata, stavolta la causa è uno scipero del settore.
Appuntamento, dunque rinviato a lunedì 5 novembre alle ore 15.
Nonostante i continui slittamenti, la sensibilità sul tema è comprovata dal fatto che è stato dato un rinvio a brevissimo, ovvero dopo appena un mese. L’imputato Antonio Fuoco, ancora detenuto per altra causa, ha sempre rinunciato a presenziare. Nelle precedenti udienze il suo avvocato ha ribadito di voler fare richiesta di rito alternativo, ovvero giudizio abbreviato o patteggiamento, mentre i legali delle associazioni animaliste che intendono costituirsi parte civile auspicano che si vada al processo ordinario, per continuare questa battaglia di giustizia e legalità.

BaseNews24https://www.basenews24.it/
Redazione della testata giornalista dell'emittente Radio Base.
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

Dissesto idrogeologico: interviene Edmondo Cirielli

“Presenterò un’interrogazione parlamentare al ministro dell’Ambiente Sergio Costa per sapere di chi sono le responsabilità dei gravi disagi che, in questi giorni, stanno...

Capaccio: il sindaco Alfieri dona la Costituzione agli studenti

Inizia finalmente il nuovo anno scolastico ed arriva il regalo dell'amministrazione di Capaccio Paestum. Una copia della Costituzione della Repubblica Italiana per...

Emergenza maltempo: interventi sulla rete viaria da parte della Provincia

La Provincia di Salerno è impegnata in queste ultime ore al coordinamento dei numerosi interventi di ripristino e messa in sicurezza della...

Allerta meteo: domani scuole chiuse a Nocera Inferiore e Castel San Giorgio

Le condizioni metereologiche delle ultime ore hanno spinto i sindaci di Nocera Inferiore Manlio Torquato e Castel San Giorgio Paola Lanzara a...