giovedì, 18 Aprile, 2024
HomeCampaniaBuon compleanno OASI

Buon compleanno OASI

Un riconoscimento a personalità della sanità e dell’assistenza non solo regionale, la piantumazione di un ulivo in segno di pace e saggezza, un galà sotto le stelle e con un panorama mozzafiato composto dal Vesuvio e dal mare del golfo. Sono gli ingredienti di “Buon compleanno Oasi”, una serata dedicata agli anziani ospiti dell’Oasi di San Francesco in programma sabato 6 ottobre a Castellammare di Stabia. Un’occasione per celebrare i venti anni di attività della residenza sanitaria ma anche per fare il punto della situazione in materia di assistenza nella nostra regione, ovviamente puntando l’attenzione sull’assistenza alle persone della terza età. E sullo sfondo anche un aspetto legato alla solidarietà: la manifestazione è infatti legata a un progetto per la pubblicazione di un libro scritto da una persona costretta sulla sedia a rotelle ma dalla grande vitalità come Renato Apuzzo. A promuovere l’iniziativa è stato l’amministratore unico Carmine Boffardi, che ha lavorato a stretto contatto con il consiglio di presidenza dell’associazione Aglaia. Ospite della serata sarà l’attore Giacomo Rizzo, che allieterà i presenti a partire dalle 20.30, guidato dalla conduzione di Francesca Scognamiglio e sotto il coordinamento del direttore artistico Espedito De Marino. Ma prima dell’esibizione di Rizzo, la serata si aprirà con l’inaugurazione di una mostra fotografica legata ai venti anni di attività e con lo scoprimento dell’albero dell’oasi, un ulivo che rappresenta nella intenzioni dei promotori la forza, la vitalità e le radici più profonde: “Tre caratteristiche del nostro lavoro – fa presente Carmine Boffardi – sin dagli inizi segnato dall’operato di mio padre, Gaetano, al quale dedicheremo non solo la piantumazione ma anche il riconoscimento successivo, il premio Boffardi-Giaccoli (Giaccoli è Antonio, altro imprenditore fondamentale per il lavoro della struttura), premio che andrà a personalità del mondo della sanità, tra i quali mi piace ricordare il virologo di fama mondiale Giulio Tarro”. Ma la serata sarà soprattutto una festa e in questa festa si inserisce la presenza di Giacomo Rizzo, che intratterrà i presenti con i suoi monologhi insieme alle degustazioni delle diverse specialità proposte dallo chef sulla balconata dell’Oasi di San Francesco che affaccia sul mare del Golfo e quasi tocca con mano il Vesuvio.

BaseNews24
BaseNews24https://www.basenews24.it/
Redazione della testata giornalista dell'emittente Radio Base.
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI