Campania

Tutto il programma della Settimana del Cinema

Questa mattina nella sala dei gruppi consiliari del Comune di Nocera Inferiore, si è svolta la conferenza stampa di presentazione della “Settimana del cinema” che rientra nella V edizione de “La Città Incantata Film Festival”, evento organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Associazione La Città Incantata. Erano presenti il Sindaco Manlio Torquato, l’assessore alla cultura Federica Fortino e il Direttore artistico della manifestazione Antonio Maiorino. “Quest’anno siamo giunti alla quinta edizione di questa manifestazione, – ha dichiarato il primo cittadino di Nocera Inferiore, Manlio Torquato – a testimonianza che tanto è stato fatto anche dagli organizzatori che in maniera molto attiva hanno portato avanti con successo quest’iniziativa. Anche la scuola è stata protagonista di queste giornate insieme al cinema, scrivendo così una bella pagina di cultura per la città di Nocera Inferiore”. “E’ una settimana importante per Nocera inferiore – ha dichiarato l’assessore alla cultura Federica Fortino – che si prepara ad accogliere personaggi illustri e questo dimostra che Nocera è una città viva a livello culturale”. “La Città Incantata Film Festival entra ufficialmente nel Coordinamento Festival Cinematografici Campani – ha dichiarato il direttore artistico Antonio Maiorino – un bel traguardo dopo queste cinque edizioni che hanno visto come protagonisti il cinema, le scuole e la città di Nocera Inferiore. Nel corso della settimana del cinema avremo degli ospiti d’eccezione. La prima ospite sarà la nipote di Totò, Elena a cui sarà attribuito un riconoscimento per quanto Totò, Principe della serata ha saputo dare al mondo cinematografico e contestualmente vedremo un cortometraggio, Filmesque, reduce dalla proiezione a Cannes, in cui si narra di un incontro immaginario tra Totò e Fellini, cortometraggio che al momento è stato proiettato solo a Cannes ed arriverà a Nocera Inferiore”.

Di seguito il programma dettagliato:

SABATO 19 MAGGIO, DALLE 22 ALLE 4.30, TEATRO DIANA
MEMORY LOST – MARATONA NOTTURNA DI FILM CON PREMIO

saranno proieatti :

Memento (2000) di Christopher Nolan,
Una notte da leoni (2009) di Todd Phillips
Ghost in the Shell (2017) di Rupert Sanders.
A fine nottata, caffè e cornetto offerti da La Caffettiera Blues ai primi 100 iscritti ed un montepremi di 200 euro che sarà vinto da chi risponderà a più domande al quiz finale al termine delle proiezioni.

LUNEDÌ 21 MAGGIO, 19.30, SALA CONSILIARE
INCONTRI IMPOSSIBILI: TOTÒ E FELLINI

Sarà proiettato un cortometraggio inedito, appena selezionato per partecipare al Festival di Cannes: Filmesque (animazione, 3’), con cui i registi Vincenzo De Sio e Walton Zed immaginano l’incontro tra Totò e Fellini. Parteciperà all’evento anche la nipote di Totò Elena Alessandra Anticoli De Curtis.

MARTEDÌ 22 MAGGIO, 19.30, CINEMA SALA ROMA
SCHOOL CINEMA AWARDS, GLI “OSCAR” DELLE SCUOLE

Si sfidano sul grande schermo gli oltre 10 cortometraggi prodotti nei laboratori audiovisivi tenutisi in altrettanti istituti scolastici durante la V edizione de La Città Incantata Film Festival: miglior attore, miglior attrice, miglior cast, miglior soggetto, miglior film. In collaborazione col Festival Internazionale di Cortometraggi CortiSonanti, i cui Direttori Nicola Castaldo e Mauro Manganiello saranno in sala per selezionare e premiare le opere vincitrici.

MERCOLEDÌ 23 MAGGIO, 9.30, CINEMA SALA ROMA
PREMIO ANDREA VERTORANO, SEZIONE “SGUARDI INCANTATI”

Il Festival dedica un apposito premio alla figura di Andrea Vertorano, indimenticato Dirigente del Comune di Nocera. Tre diversi temi per primarie, secondarie di I e II grado, tutti attinenti ai film visionati dagli studenti durante le 40 mattinate tenutesi tra gennaio ed aprile. Durante la cerimonia di premiazione, sarà anche proiettato il cortometraggio vincitore degli School Cinema Awards.

GIOVEDÌ 24 MAGGIO, 18.30, BIBLIOTECA COMUNALE
DOC3, RASSEGNA DI CORTI DOCUMENTARI A TEMA CON FORUM

Il tema dell’immigrazione, con tre cortometraggi documentari selezionati da festival internazionali , La pizzeria di Massimiliano Milic, L’amore senza motivo di Paolo Mancinelli, Jululu di Michele Cinque, aprirà il confronto con tre esperti di diversi settori e vi sarà la presenza di rappresentanti delle scuole . L’evento è realizzato in collaborazione con Amnesty – Gruppo 261 Agro-Nocerino. Ospiti: Prof. Gennaro Avallone (UNISA, autore del libro Sfruttamento e resistenze. Migrazioni e agricoltura in Europa), Prof. Francesco Capozzi (Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli), Davide Speranza (giornalista e narratore).

25 MAGGIO, 19.15, CENTRO STUDI MEDEA (VIA CUCCI 24)
CINE IN CITTÀ – MASTER-TALK A TEMA: IL CINEMA D’ANIMAZIONE

Il vincitore del Nastro d’Argento per il miglior corto animato, Paolo Gaudio, sarà intervistato dal critico cinematografico e Direttore Artistico del Festival Antonio Maiorino. Saranno proiettati Confino (2017) di Nico Bonomolo, pluripremiato e pre-candidato agli Oscar 2018, due corti di Donato Sansone selezionati nella lista dei 50 corti dei Nastri d’Argento (RobHot e GBP Animation) e Looney Foodz dello stesso Paolo Gaudio (Corto d’Argento 2018).

26 MAGGIO, 19.30, CORTE COMUNALE
PREMIO LA CITTÀ INCANTATA FILM FESTIVAL

Per la V edizione, il “Premio La città incantata” andrà ad Alessandro Rak, regista di Gatta Cenerentola (premio miglior produzione ai David di Donatello) nonché del precedente L’arte della felicità, vincitore agli EFA, i cosiddetti “Oscar europei”.

26 MAGGIO, 20.30, CORTE COMUNALE
CORTI IN CORTE, LA CHAMPIONS LEAGUE DEI CORTI

Un concorso con 5 cortometraggi che abbiano il requisito di aver già ottenuto premi e riconoscimenti, una “Champions League” dei corti. A giudicarli, tre delegati di altrettante manifestazioni cinematografiche campane: il Mitreo Film Festival, il Videomaker Film Festival ed il Premio “Fausto Rossano”. Prima dei 5 cortometraggi, un’opera prodotta da La Città Incantata Film Festival ad opera di Vincenzo Balzano e Rossella Fezza: Camera lucida, appena selezionata nel concorso Lo Spiraglio bandito dal MAXXI di Roma. I cortometraggi in concorso saranno Bismillah (2018, drammatico, 14’) di Alessandro Grande, Moby Dick (2017, drammatico, 13’) di Nicola Sorcinelli, Cani di razza (2017, commedia, 20’) di Riccardo Antonaroli e Matteo Nicoletta, Buffet (2016, grottesco, 18’) di Santa De Santis ed Alessandro D’Ambrosi, Candie Boy (2016, commedia, 9’) di Arianna Del Grosso. Solo uno di loro si aggiudicherà il Silver Castle, il Castello d’Argento, nome che da quest’anno è stato attribuito al premio, in onore del Castello del Parco Fienga a Nocera Inferiore.