giovedì, 18 Aprile, 2024
HomeCampaniaL'Ordine dei commercialisti ricorda il calendario fiscale

L’Ordine dei commercialisti ricorda il calendario fiscale

L’Ordine dei commercialisti di Nocera Inferiore, presieduto da Giovanni D’Antonio, ricorda, attraverso un “calendario fiscale”, tutti i pagamenti che i contribuenti dovranno effettuare nel mese di giugno.
Di seguito tutte le SCADENZE:

12 Giugno 2017 :
– E’ stato posticipato dal 31 maggio al 12 giugno il termine per la trasmissione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA relative al I° TRIM 2017.

16 Giugno 20176:
-Versamento unitario F24 – (ritenute – Iva – contributi previdenziali e assistenziali)
Si pagano le ritenute, l’iva mese di maggio e i contributi previdenziali e assistenziali.

– Versamento rateale per l’IVA a saldo anno 2016 risultante dalla dichiarazione Iva 2017
Quarta rata IVA a saldo 2016 per chi ha rateizzato, oppure versamento in una soluzione per chi ha differito il saldo IVA 2016 dal 16 marzo al 16 giugno maggiorato dello 0,40% per ogni mese o frazione di mese tra il 16/03 e il 30/06.

– Imu e Tasi – Versamento prima rata Imu 2017
Si pagano le imposte sulla casa IMU e TASI relative al primo semestre 2017

– Cedolare secca – Versamento prima rata acconto 2017 in unica soluzione o prima rata in caso di pagamento rateale
Per chi percepisce redditi da locazione con cedolare secca, versa la prima rata di acconto IRPEF 2017 in unica soluzione o la prima rata in caso di pagamento rateale.

30 Giugno 2017 :
– Versamento del saldo 2016 e della prima rata di acconto 2017 se pagano in unica soluzione o la prima rata in caso di pagamento rateale. Si può anche spostare il pagamento dal 30 giugno al 30 luglio 2017, che slitta a lunedì 31 luglio essendo il 30 domenica, maggiorandolo dello 0,40 %.
Per coloro che sono tenuti alla Dichiarazione dei redditi 2017 e Irap 2017 per l’anno d’imposta 2016; e precisamente le persone fisiche, ditte individuali, società di persone e soggetti Ires (società di capitali, cooperative, enti no profit)

– Contributi Inps eccedenti i minimali per artigiani, commercianti e iscritti alla gestione separata, a saldo 2016 e primo acconto per il 2017

– Cedolare secca – Versamento saldo 2016
Per chi percepisce redditi da locazione con cedolare secca, versa il saldo IRPEF per l’anno 2016.

BaseNews24
BaseNews24https://www.basenews24.it/
Redazione della testata giornalista dell'emittente Radio Base.
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI