mercoledì, 19 Giugno, 2024
Home Blog

San Valentino Torio: l’arma incontra i cittadini per prevenire le truffe

A San Valentino Torio, oggi, 18 Giugno alle ore 17:30, presso l’aula consiliare del Palazzo Comunale, in collaborazione con l’arma dei carabinieri, si terrà un’iniziativa a favore delle fasce più deboli ed in particolare per gli anziani.

Il Tenente Colonnello Gianfranco Albanese, Comandante del Reparto Territoriale dei Carabinieri di Nocera Inferiore, darà istruzioni utili alle persone più sole ed indifese, per prevenire le varie tipologie di truffe che persone poco raccomandabili possono praticare a loro danno.

Un’azione di informazione e sensibilizzazione nei confronti dei cittadini e soprattutto degli anziani, che può davvero essere utile ad evitare situazioni incresciose.

«Ringrazio per questo l’ Arma dei Carabinieri ed in particolare il Tenente Colonnello Gianfranco Albanese per averci proposto l’ iniziativa, ed il Comandante della Locale Stazione Mar.llo Gennaro Corvino. Un’iniziativa che abbiamo voluto ospitare con convinzione e per questo ringrazio per la collaborazione la consigliera comunale delegata alle Politiche Sociali Maddalena Celentano, il consigliere comunale delegato alla Sicurezza Ernesto Velardo ed il Comandante della Polizia Locale Giovanni De Caro», ha dichiarato il sindaco Michele Strianese.

Cava de’ Tirreni: muore un 17enne di Castel San Giorgio

A Cava de’ Tirreni, ieri sera, 17 giugno, in via XXV Luglio, un 17enne di Castel San Giorgio ha perso la vita in un incidente stradale.

Il ragazzo era in scooter insieme ad un amico, anch’egli minorenne e alla guida del mezzo, quando, per cause da accertare, è caduto sull’asfalto ed è stato travolto da un tir che sopraggiungeva dalla corsia opposta. Illeso l’amico che era con lui.

Da una prima ricostruzione sembra che a causare la caduta dei due giovani dallo scooter sia stato l’impatto con lo specchietto di un’auto in transito. Nella caduta, il giovane è tragicamente finito sotto le ruote di un camion che viaggiava nella direzione opposta, perdendo la vita sul colpo.

Sul posto sono giunti i volontari del 118 della Croce Azzurra di Nocera Superiore, i vigili del comando di polizia municipale che hanno avviato le indagini, coadiuvati dagli uomini della polizia e della guardia di finanza.

Nelle prossime ore saranno visionate le telecamere di videosorveglianza ed ascoltati alcuni testimoni.

Il sindaco di Castel San Giorgio, l’avv. Paola Lanzara, ha proclamato il lutto cittadino nel giorno del funerale.

Siano: Festa della musica 2024

0

A Siano, in piazza Aldo Moro, il 21 giugno, dalle ore 19:30, si terrà “La Festa della Musica 2024“.

L’evento è organizzato dal Forum dei Giovani di Siano e sarà presentato da Luca Virno e Micòl Gaia Ferrigno, vedrà la partecipazione di artisti locali e nazionali, e trasformerà Piazza Aldo Moro in un grande palcoscenico a cielo aperto, con esibizioni gratuite

Inoltre, durante l’evento, si terrà un contest musicale aperto agli artisti emergenti organizzato dal Trees Music Studio di Cava de’ Tirreni, il cui vincitore avrà diritto alla produzione di un brano inedito con il produttore Fabrizio Fiorillo.

La giuria del contest sarà così composta:

Luca Virno (presentatore tv, conduttore radiofonico e docente di public speaking) Micòl Gaia Ferrigno (attrice, conduttrice televisiva e speaker radiofonico) Ilaria Cotarella (giornalista) Fabrizio Fiorillo (produttore musicale) Carolina “Nagaina” Nacchia (critica musicale)
Giada de Prisco (artista e produttrice musicale).

La Festa della Musica è un’occasione straordinaria per celebrare l’arte e la cultura, e il contest musicale organizzato dal Trees Music Studio aggiunge un’opportunità unica per i nostri giovani talenti,” ha dichiarato il consigliere delegato alle politiche giovanili Raffaele Cerrato, che ha aggiunto “invitiamo tutti a partecipare a questa giornata di festa e a supportare i nostri musicisti emergenti.”

Parteciperanno al contest: The Red Robins, Stone Slippers, Renato Navarra, Giuseppe Ragone, Frank Pisa, Franziskus e Maria Leo.

Nella parte centrale dell’evento si esibiranno: Sebastiano Rumma, Giulia D’Alessandro, gli storici Black Out, gli Anchor 7 e i Woodo; si esibiranno anche realtà musicali già affermate nel panorama locale e nazionale come Alek De Caro (cantautore e produttore
salernitano di musica pop), gli Egosauro (nota band alternative-rock che ha calcato i palchi dei maggiori club italiani promuovendo il primo lavoro “Mera”), Nemesisterica (eclettica cauntautrice salernitana, già voce principale dei “Cosmorama”, che si esibirà in una dimensione solista proponendo un raffinato pop elettronico), Viscardi (artista di Believe Music Italia che presenterà in anteprima il suo ultimo ep “Lady” in
uscita il prossimo 10 luglio).

La manifestazione sarà chiusa dall’esibizione di Yung Snapp, cantante, produttore e membro del collettivo SLF (insieme a Lele Blade, Mv Killa, Val Lambo e Niko Beatz), astro nascente della nuova scena rap napoletana, che con il suo stile unico promette di regalare al pubblico un finale indimenticabile.

L’evento è aperto a tutti e l’ingresso è gratuito.

Castel San Giorgio: pubblicato il bando per il soggiorno climatico destinato ad anziani e diversamente abili

L’amministrazione comunale di Castel San Giorgio, anche quest’anno ha organizzato il soggiorno climatico destinato ad anziani ultra 65enni e diversamente abili.

Per partecipare, gli interessati dovranno compilare il bando con scadenza alle ore 12.00 del 15 luglio.

«L’Amministrazione Comunale, nell’ambito della programmazione sociale dell’Ambito S01_1, grazie al costante impegno dell’assessore alle Politiche Sociali Antonia Alfano, anche quest’anno ha voluto offrire questa occasione di svago e di divertimento ad un gruppo di concittadini. Sarà una vera e propria vacanza presso l’Olimpia Cilento Resort di Ascea Marina, una struttura dotata di ogni comfort già apprezzata lo scorso anno. Dal 29 settembre al 5 ottobre i nostri concittadini potranno godere di una settimana di relax, di mare, di svago e di divertimento. Con l’assessore alle Politiche Sociali Antonia Alfano ed in sinergia con il Piano di Zona, abbiamo attivato questo servizio che intende offrire una bella settimana di vacanza a chi ne farà domanda. I nostri concittadini potranno godersi il sole, mangiare piatti gustosi, trascorrere serate in compagnia, tra balli, musica ed animazione. Il soggiorno rappresenta anche un importante momento di aggregazione ed integrazione sociale che ha, come punto di forza, la capacità di riunire tra loro gli anziani, facendo sì che non si sentano soli»-ha dichiarato il sindaco Paola Lanzara.

Per ogni chiarimento sul bando e per assistenza nella compilazione della domanda, i cittadini interessati potranno rivolgersi all’ufficio Politiche Sociali sito in via Europa.

Pagani: inaugurazione area giochi Felicetta Confessore

A Pagani, in via Pittoni 1, giovedì 20 giugno alle ore 11:00, si terrà l’inaugurazione dell’area giochi Felicetta Confessore.

L’area pensata per le ore di svago dei più piccoli prende il nome dall’indimenticata professoressa e dirigente scolastica paganese a cui è dedicato anche l’asilo nido comunale.

L’intervento è stato fortemente voluto dall’amministrazione De Prisco e seguito dal delegato alle Politiche Sociali, Gaetano Cesarano.

Durante l’inaugurazione prenderanno la parola il sindaco De Prisco, il presidente del CDA di Agro Solidale, avv. Prevete, il direttore di Agro Solidale, dott. Cardillo.

Pagani: Concorso “Felicetta Confessore”, le premiazioni

Tutto pronto per il secondo concorso letterario Felicetta Confessore. Martedì 18 giugno, alle 19, la serata di premiazione presso la Chiesa di Maria Ss.ma Addolorata in Pagani. Un appuntamento da non perdere per chi è appassionato di letteratura e per chi ha avuto la fortuna di conoscere Felicetta. L’evento è organizzato da Ritratti di territorio, il progetto culturale della giornalista Nunzia Gargano, in collaborazione con Sergio Stile, il libraio resistente e Rino Buonocore, priore della Confraternita di via Nicola Pagano. Entusiasmo alle stelle per una serata che si preannuncia densa di emozioni e condivisioni. Giurati, autori, ideatori, tutti insieme per omaggiare la storia di una donna che ha sempre vissuto l’esistenza in prima linea. Come è tipico degli eventi by Ritratti di territorio non si conoscono ancora i nomi dei finalisti. Qualche dato inizia a trapelare. I premiati saranno 14 suddivisi in sei categorie: poesia, romanzo, prosa, premio speciale, saggio, giovani. Cleo Lamberti darà voce alle parole dei premiati. Molto soddisfatta Nunzia Gargano: “Con quest’edizione consolidiamo ulteriormente l’importanza del concorso. Come l’anno scorso, la manifestazione è riuscita ad avere un respiro nazionale. Basti pensare che per la categoria riservata alle opere edite sono giunte pubblicazioni di editori del Nord. Per noi, è un riconoscimento importante di apprezzamento nei confronti dell’iniziativa”.

Orgoglioso, come per ogni evento che ospita “nella sua casa”, Rino Buonocore: “Dopo la rassegna “Ritratti di lettura”, il concorso letterario è un ulteriore tassello di pregio per le attività della confraternita. In un momento in cui ci sono troppi pochi spazi per accogliere la creatività, noi proviamo a offrire un piccolo contributo per rendere più consapevoli le nostre realtà”.

A questo punto, non resta che attendere. E che i protagonisti dell’edizione 2024 possano avere gli stessi successi dei predecessori. Li ricordiamo. Poesia: Anna Mazza e Beniamino Piscopo. Narrativa: Romolo Di Meo, Roberto Iossa, Giosuè Romano. Saggistica: Davide Bozza, Luciana Esposito, Antonio Sciotti. Under 18: Mileni Clelia Crescenzo. Testi teatrali: Antimo Casertano.

Pagani: l’assessore Oliva a Radio Base

Questa mattina l’assessore alla cultura del comune di Pagani, Valentina Oliva, è stata ospite della redazione. L’esponente della giunta De Prisco ha parlato dei progetti e degli eventi che si svolgeranno a breve in città, come l’inaugurazione del terrazzo dell’Auditorium e la festa del Santo Patrono S. Alfonso Maria dei Liguori.

Di seguito l’intervista:

Pagani: il presidio ospedaliero Tortora presenta “L’arte che cura”

A Pagani, lunedì 17 giugno, alle ore 16:00, presso il presidio ospedaliero “A. Tortora“, si terrà la presentazione del progetto “L’arte che cura” ideato dal reparto di ematologia.

Al riguardo ne abbiamo parlato con la dott.ssa Trezza, segue il podcast e il video dell’intervista:

730/2024: quando arrivano i rimborsi?

Vediamo da quando arrivano i rimborsi e quali sono le date dei versamenti per chi è a debito. Ricordiamo innanzitutto che il termine ultimo entro cui poter inviare il 730/2024 è il 30 settembre p.v. Per i contribuenti che hanno diritto al rimborso precisiamo subito che, in linea generale, dal mese di luglio al mese di novembre, il sostituto di imposta effettua i rimborsi. Il Caf o il Professionista consegna al contribuente una copia della dichiarazione ed il prospetto di liquidazione (modello 730-3) nel quale sono evidenziati i rimborsi che saranno erogati dal sostituto d’imposta oppure le somme che saranno trattenute. A partire dalla retribuzione del mese di luglio, il datore di lavoro o l’ente pensionistico effettua i rimborsi relativi all’IRPEF e alle altre imposte risultanti dal modello 730-4 oppure trattiene le somme o le rate (se è stato richiesto il pagamento rateale), dovute a titolo di saldo e primo acconto IRPEF, le imposte sostitutive relative alla cedolare secca, le addizionali regionali e comunali all’IRPEF, gli acconti del 20 per cento su taluni redditi soggetti a tassazione separata, l’acconto all’addizionale comunale all’IRPEF, l’imposta sostitutiva sui premi di risultato. Attenzione al fatto che, il sostituto d’imposta non esegue il versamento del debito o il rimborso del credito se l’importo che risulta dalla dichiarazione è uguale o inferiore a 12 euro. Per i pensionati queste operazioni sono effettuate a partire dal mese di agosto o di settembre (anche se è stata richiesta la rateizzazione del debito). Se la retribuzione erogata nel mese è insufficiente, la parte residua, maggiorata dell’interesse previsto per le ipotesi di incapienza, sarà trattenuta nei mesi successivi fino alla fine del periodo d’imposta. Nei casi previsti dalla legge (di cui abbiamo parlato in apposito articolo qualche mese fa), per i soggetti che hanno scelto di inviare il modello redditi 730/2024 senza sostituto d’imposta, l’Agenzia delle Entrate (previo dovuti controlli) eroga il rimborso entro il sesto mese successivo al termine previsto per la trasmissione della dichiarazione, ovvero dalla data della trasmissione, se questa è successiva a detto termine. Per coloro che la liquidazione delle imposte risulta a debito, in caso di rateizzazione dei versamenti sia del saldo che degli eventuali acconti, il sostituto trattiene la prima rata. Le ulteriori rate, maggiorate dell’interesse dello 0,33% mensile, le tratterrà dalle retribuzioni nei mesi successivi.  Se la retribuzione è insufficiente per il pagamento delle imposte (ovvero degli importi rateizzati) trattiene la parte residua, maggiorata dell’interesse nella misura dello 0,4% mensile, dalle retribuzioni dei mesi successivi. A novembre viene effettuata la trattenuta delle somme dovute a titolo di seconda o unica rata di acconto relativo all’IRPEF e alla cedolare secca. Se il contribuente vuole che la seconda o unica rata di acconto sia trattenuta in misura minore rispetto a quanto indicato nel prospetto di liquidazione (perché, ad esempio, ha sostenuto molte spese detraibili e ritiene che le imposte dovute nell’anno successivo dovrebbero ridursi, o che il reddito dell’anno in corso è inferiore a quello prodotto nell’anno precedente in misura pari ad almeno l’80%) oppure che non sia effettuata, può operare la scelta nel quadro F del 730/2024 o se non lo ha fatto deve comunicarlo per iscritto al sostituto d’imposta entro il 10 ottobre, indicando, sotto la propria responsabilità, l’importo che eventualmente ritiene dovuto.

Dr. Andrea Perrino
Ordine Dottori Commercialisti di Nocera Inferiore
Commercialista – Tributarista Revisore Contabile – Revisore degli Enti Locali
CTU Tribunale di Nocera Inferiore
Docente formazione professionale
Giornalista Fisco e Tributi

Il consigliere comunale Gaetano Stanzione ospite di Radio Base

Questa mattina, ospite della redazione di Radio Base, il consigliere comunale della città di Pagani, Gaetano Stanzione che ha parlato delle elezioni europee, della sua esperienza da consigliere comunale, degli obiettivi raggiunti e di quelli ancora da raggiungere. Inoltre si è soffermato sui progetti in programma come il sottovia in via Cauciello, la ristrutturazione della stazione ferroviaria, del nuovo piano comunale e dell’ultimo consiglio comunale.

Di seguito l’intervista: