lunedì, 27 Giugno, 2022
Home Blog

Campania: a luglio delegazione marocchina a Salerno e Napoli per rafforzare la cooperazione

Rafforzare le relazioni commerciali, culturali e musicali tra la Campania ed il Marocco. Questo è l’imperativo datosi dalla delegazione marocchina in visita nel prossimo luglio, a Salerno e Napoli, per incontrare imprenditori e rappresentanti del mondo culturale.

«Il Marocco è un grande Paese che registra una forte espansione economica, con tantissime realtà produttive e culturali molto interessanti con le quali esiste già un consolidato rapporto che va certamente coltivato. Gli scambi commerciali, quindi culturali ed in particolare musicali, sono il motore di un percorso di crescita comune che, come imprenditori, al fianco e in sinergia con le istituzioni, intendiamo favorire con grande convinzione». A renderlo noto, il presidente di Confimi Industria Campania, Luigi Carfora, che ringrazia il console Abdelkader Naji per l’empatia e la cordialità.

Cava de’ Tirreni: domenica 3 luglio torna la disfida dei trombonieri

Questa mattina, al Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni, si è tenuta la presentazione della 46ª edizione della “Disfida dei Trombonieri“, gara di sparo del pistone tra i Casali dei Quattro Distretti, che sarà disputata allo stadio comunale “Simonetta Lamberti“, il prossimo 3 luglio.

In palio l’assegnazione del Palio della Vittoria e della Pergamena in Bianco al Casale che avrà eseguito la migliore batteria di sparo del pistone.

Alla presenza del sindaco Vincenzo Servalli e del presidente dell’Associazione Trombonieri, Sbandieratori e Cavalieri di Cava de’ Tirreni, Pasquale Trezza, sarà presentato un evento unico al mondo per la gara di sparo del pistone, antica arma ad avancarica che ancora oggi è patrimonio per l’intera città, che ogni anno rievoca  i “guasti” subiti dal popolo cavoto, e che portarono alla donazione da parte di Re Ferrante I D’Aragona, il 4 settembre 1460, della Pergamena in Bianco, importante documento storico ancora conservato presso il Palazzo di Città, e dei successivi privilegi, come l’esenzione dal pagare le gabelle nel commercio in tutto il Regno di Napoli, a testimonianza della fedeltà alla casa aragonese durante lo scontro con gli angioini.

Salerno: “Un gol per l’Ucraina” all’Arechi per ricostruire un ospedale distrutto

Lo stadio Arechi di Salerno apre le porte della solidarietà. Infatti, Nazionale Artisti Tv e Play2Give saranno all’Arechi per l’evento “Un gol per l’Ucraina” per ricostruire un ospedale distrutto.

L’evento, in programma domani, 25 giugno, voluto dall’Associazione Internazionale Onlus “E ti porto in Africa”, organizzato dalla NB Managment di Milano e patrocinato dal comune di Salerno, è realizzato con la collaborazione della US Salernitana 1919.

«Il ricavato dei biglietti acquistati attraverso TicketOne sarà devoluto al popolo ucraino attraverso l’ambasciata del Paese presso la Santa Sede. L’obiettivo è contribuire a ricostruire i reparti pediatrici degli ospedali bombardati», afferma il presidente dell’Onlus, Vincenzo Mallamaci.

Italia Viva: Mario Polichetti nominato responsabile dell’area materno-infantile

Il medico salernitano Mario Polichetti è il nuovo responsabile nazionale dell’area materno-infantile di Italia Viva.

Il primario del reparto “Gravidanza a rischio” presso l’azienda ospedaliera universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, laureato in medicina e chirurgia all’Università di Napoli, specializzato in ginecologia e ostetricia, oltre che in microchirurgia, presso la Columbia University, ringrazia per la nomina il senatore Matteo Renzi, leader del partito.

«Il mio impegno si focalizzerà sulla sanità. Porterò avanti le battaglie di sempre. Sul fronte del personale e dei posti letto nei reparti stiamo pagando ora il conto dell’emergenza Covid 19. Vanno tutelate le eccellenze e i presidi sanitari di frontiera…il mio impegno avrà come linee guida le attività politiche del consigliere regionale Tommaso Pellegrino e delle senatrici Angelica Saggese e Annamaria Parente, quest’ultima presidente della Commissione Sanità», tiene a precisare Polichetti.

M5S, Gaudiano: “Avanti con Giuseppe Conte”

«Inutile negare che la giornata di ieri è stata molto triste. Ho visto andare via dal Movimento 5 stelle chi è stato al mio fianco fin dall’inizio. Sono dispiaciuta per questo ma rispetto la scelta di ognuno. Le scelte personali per me non si criticano. Si possono commentare, si può cercare di capire i motivi che spingono ognuno, ma non si deve mai cedere al disprezzo o agli insulti».

Queste le parole della senatrice del Movimento 5 stelle, Felicia Gaudiano, espresse tramite un post Facebook, nel quale conferma il suo sostegno alla causa Giuseppe Conte.

Scafati: progetto “Crisalide”, screening gratuiti alla Biblioteca comunale

Nella giornata di ieri si è concluso il primo step di screening gratuiti nei locali della biblioteca comunaleFrancesco Morlicchio“, nell’ambito del progetto “Crisalide“, campagna per la prevenzione del tumore della cervice uterina patrocinata dal comune di Scafati e promossa dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, in collaborazione con la Regione Campania, l’IRCCS. e il Dipartimento di Sanità Pubblica Federico II” per l’identificazione dell’infezione da HPV.

Lo screening, effettuato attraverso il Full-pap test, un metodo diagnostico in grado di individuare con maggiore precisione la presenza di lesioni pre-cancerose rispetto al classico pap test, vedrà un secondo appuntamento lunedì 27 giugno, dalle 8:30 alle 15:30, cui è possibile usufruirne recandosi direttamente in biblioteca, ma anche prenotarsi accedendo al link https://tutela.campania.it/crisalide/, oppure contattando i numeri 3456112130 e 3421290795.

Scafati: scontro Acse-Comune interviene il consigliere Michele Grimaldi

Ancora a tenere banco, a Scafati, il caso Rendiconto 2021.

In ballo i 350mila euro degli interessi maturati per il servizio di nettezza urbana, relativi alla fattura del 2017 non liquidata alla partecipata Acse da parte dell’ente comunale. A far sentire la propria voce il consigliere comunale di opposizione Michele Grimaldi, che a tal proposito ha diramato una nota stampa.

«Il sindaco, in qualità di socio unico approva il bilancio dell’Acse, e poi in qualità di Sindaco, lo contesta, con quasi mezzo milione di euro che oscilla come un pendolo, da un bilancio all’altro, come nel gioco delle tre carte. Insomma, uno dei due bilanci non corrisponde al vero», la protesta di Michele Grimaldi, capogruppo democratici e progressisti, che pretende chiarezza sulla questione.

Regione Campania: Protocollo d’intesa tra Commissione Speciale Aree Interne e Officine Giovani

«L’intesa ha grande importanza perché coinvolge il mondo giovanile del nostro territorio per creare una sinergia istituzionale volta alla valorizzazione e allo sviluppo dell’intero territorio regionale».

Queste le parole del presidente della III Commissione speciale regionale, Michele Cammarano, a margine della sottoscrizione del protocollo tra la Commissione Speciale Aree Interne e “Officine Giovani Aree Interne SNAI del progetto Officine Coesione“, finalizzata ad attività di supporto tecnico per il coinvolgimento dei giovani alla definizione delle politiche regionali di attuazione della Strategia Nazionale Aree Interne e del PNRR.

Mercato San Severino: ultimo appuntamento dell’anno per Crescere insieme oltre il teatro

Oggi pomeriggio, a partire dalle 17:30, presso il teatro comunale di Mercato San Severino, in via Trieste, andrà in scena “Magia in libreria“, interpretato dal gruppo bimbi della scuola di teatro Crescere insieme oltre il teatro.

Per quello che è l’ultimo appuntamento dell’anno, a cui si potrà assistere gratuitamente, a seguire, dalle 19:30, protagonista sarà il gruppo adolescenti intermedio della stessa compagnia, con lo spettacolo parodia dell’Odissea, “Chi ha ragione, Penelope o Ulisse?“.

Con la regia di Clotilde Grisolia, la scenografia di Francesca Marena e il disegno luci di Enrico Landi e Giorgio Centanni, un’altra opera parodistica, rispetto alla corrispondente versione originale, dopo quella sull’Inferno di Dante, andata in scena lo scorso aprile.

Per l’occasione, saranno consegnati gli attestati di partecipazione alla presenza del prestigiatore, presentatore, attore e comico, Alessandro Mago Mancini, direttamente dall’Accento Teatro di Roma.

Giovani, innovazione e futuro: l’ANGI organizza lo Young Business Forum

Il mondo dell’innovazione si dà appuntamento lunedì 27 giugno allo “Young Innovators Business Forum“, l’evento organizzato da ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori, che ha l’obiettivo di ridisegnare il futuro, tra ripartenza e condivisione, per fronteggiare al meglio le attuali sfide del mondo del futuro.

In programma dalle ore 09.00 alle ore 18.00 presso Palazzo Mezzanotte (P.za degli Affari – Milano), sede della prestigiosa Borsa Italiana, l’appuntamento è patrocinato dal Parlamento Europeo e dalla Commissione Europea; dall’European Year of Youth 2022; dall’AGID – Agenzia per l’Italia Digitale; da ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile; dal Comune di Milano e dal CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Young Innovators Business Forum è un appuntamento dedicato all’innovazione, con particolare attenzione a tutte le sue declinazioni in campo sociale, che nasce dalla volontà di inaugurare la Young Innovators Business Platform, la prima piattaforma che mira a diventare un vero e proprio riferimento in Italia per i giovani per quanto concerne la sostenibilità e gli investimenti, favorendo il confronto tra imprese innovative. Il fine è quello di offrire l’opportunità di contatto diretto, nonché una solida rete, con i principali attori dell’ecosistema dell’innovazione, decision maker, campioni del mondo del digitale, rappresentanti delle istituzioni italiane ed europee.

L’evento nasce da un’idea del Presidente ANGI, Gabriele Ferrieri (ForbesU30), il quale è riuscito a costruire, dalla propria passione per la tecnologia, un’importante carriera nel mondo dell’innovazione. Esperto di digital trasformation, pubbliche relazioni, innovazione legislativa, smart city e startup, Ferrieri ha l’obiettivo di realizzare un grande confronto collettivo, a respiro internazionale, per poter raccogliere risposte concrete, suggerimenti e anche idee, al fine di favorire la ripartenza dell’Italia in campo tecnologico e offrire nuove opportunità ai giovani talenti.

«Dopo due anni di pandemia causati dall’emergenza sanitaria, è necessario fermarci per un momento di sintesi e condivisione delle più interessanti esperienze che abbiamo vissuto nel corso di questo periodo drammatico. Infatti, ho deciso di realizzare Young Innovators Business Forum per realizzare un vero e proprio dibattito corale su quelle che sono le prospettive di una ripartenza, alimentata anche dall’impatto degli investimenti incrementati dal PNRR, per il rilancio della produttività del nostro Paese. Un’occasione, quindi, per avviare un’ulteriore e importante sinergia, tra i maggiori attori pubblici e privati dell’innovazione, così da promuovere un nuovo modello di società in termini di sviluppo e di crescita. È importante trovare insieme un nuovo equilibrio tra tradizione e nuove tecnologie per permettere all’Italia di diventare più innovativa, inclusiva e soprattutto digitale».

Innovazione per il Paese, dialogo tra stakeholder e investitori, giovani al centro del rilancio, cultura e formazione per il benessere all’insegna del digitale e della sostenibilità. Questi i punti nevralgici che verranno approfonditi durante lo YIBF che vedrà, oltretutto, la partecipazione di Istituzioni, Università, Start Up, associazioni, aziende ed esperti di trasformazione digitale.

Palazzo Mezzanotte, infatti, farà da palcoscenico a keynote speech, panel e round table riguardanti applicazioni tecnologiche, robotica, intelligenza artificiale, blockchain, innovazione di prodotto e processo, sostenibilità, welfare aziendale e mondo digitale.

Il taglio del nastro di inizio lavori vedrà i saluti istituzionali da parte della città di Milano nella persona di Emmanuel ConteAssessore al Bilancio e Patrimonio Immobiliare, e Layla PavoneDirettore Board Innovazione Tecnologica e Digitale, seguiti dall’intervento di Fabiana DadoneMinistro per le politiche giovanili.

Non solo, l’inizio dell’edizione 2022 dell’evento, vanterà anche della partecipazione di: Francesco TufarelliDirettore Generale Presidenza del ConsiglioGiorgio MulèSottosegretario al Ministero della DifesaCarlo CorazzaDirettore dell’Ufficio del Parlamento europeo in ItaliaGianpiero RuggieroPrimo tecnologo del CNRAlessandro CoppolaDirettore Generale Dipartimento Innovazione ENEA.

Inoltre, verrà presentata, in esclusiva dal Prof. Roberto Baldassari – Direttore Generale Lab21.01 e Direttore del Comitato Scientifico ANGI – e dal Presidente dell’ANGIGabriele Ferrieri, l’indagine demoscopica “Giovani, Innovazione e Transizione digitale” primo Rapporto sui Giovani innovatori e la Transizione digitale in Italia.

Young Innovators Business Forum, offrirà a tutti i partecipanti un’intera giornata in cui verranno programmate anche interviste e networking scadenzati da un ricco calendario a cui parteciperanno illustri ospiti: Renato MazzonciniAmministratore Delegato di A2AMario PezzottiProfessore Ordinario di Genetica Agraria presso l’Università di Verona e Direttore Scientifico della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’AdigeRoberto ConfalonieriProfessore Ordinario di Agronomia e Coltivazioni erbacee presso l’Università di MilanoChiara Albicoccogiornalista scientificaFabrizio FaltoniPresidente e AD di Ford ItaliaFrancesco PresicceChief Technology Officier ITA AirwaysMassimo TedeschiChief Technical Officer LeonardoDaryoush GoljahaniDirector of Channels Italy Google CloudDomenico AgnelloPartner Digital Innovation PwC Italy.

E ancora: Carlo CottarelliEconomista italiano fra i più noti a livello internazionale, attualmente ricopre il ruolo di direttore dell’Osservatorio sui conti pubblici italiani presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e insegna all’Università Luigi BocconiDanilo Iervolino, Owner BFC Media Spa, Past Presidente Unipegaso e Presidente Salernitana; Capitano UltimoColonnello Sergio De CaprioFlorenzo MarraCEO BTO ResearchGianluigi BallaraniCo-Founder HUDIMarco CartasegnaFondatore e Direttore di TorchaFabio MoioliIndustry Solutions Partners Leader for Western Europe di MicrosoftMario Di GirolamoHead of business development ZEROSalvatore SinigagliaFounder & CEO BlowHammerAndreina Serena RomanoCEO TwiloAntonio IeraciCoordinatore Nazionale Giovani FedermanagerPalmiro Noschese, Hotelier & Luxury Hospitality Developer Fractional Executive; Domenico De RosaPresidente SMETPatrick OungreA2A Group Head of Innovation and corporate venture capital; Andrea MasertiResponsabile asset management A2A E-mobility; Andrea MarinoCEO Nova TalentErica Marcon GumbazPresidente JE ItalyAngelo RussoProrettore alla Ricerca e Sostenibilità LUMDanila De StefanoCEO UnoBravoFederica PasiniCEO Hacking TalentsRoberto EspositoCEO DeRev e AltersideMariarita CostanzaCEO e CoFounder Everywhere TEW srlEmanuele PollastriCEO & Founder VOOMERoberto RaceB20 member, European Climate Pact Ambassador, SEC GEN CompetereMauro Alovisiodocente presso il master in cybersecurity dell’Università degli Studi di TorinoFabio Bistoncini, Presidente e Fondatore di FB&Associati – Advocacy e Lobbyng; Sabrina Zuccala, Presidente 4Ward360; Alessandro BianchiBusiness Project Manager OneDay GroupEzio StellatoPresidente, Presidente Factory Tax e CeSFIMichele ColledanchisePostdoctoral Researcher presso l’Istituto Italiano di TecnologiaJacopo MoschiniPresidente Giovani Imprenditori di Confindustria LombardiaGiovanni M. D’Antoniostudente di Economics and Computer Science Harvard University.