domenica, 27 Settembre, 2020
Home Campania Angri, Sorrentino sulla vicenda relativa alla sentenza del Tar di Salerno.

Angri, Sorrentino sulla vicenda relativa alla sentenza del Tar di Salerno.

Angri. Il consigliere Giacomo Sorrentino è intervenuto sulla vicenda relativa alla sentenza del Tar di Salerno, che riporta il sindaco Cosimo Ferraioli a Palazzo di Città.

“Come sempre sono rispettoso della giustizia. – afferma Sorrentino. – “Le sentenze si eseguono sempre. In ogni caso io e il consigliere Lato siamo stati gli unici a non costituirci in quanto siamo fermamente convinti che ognuno debba svolgere le proprie mansioni e le nostre ci sono state affidate dai cittadini ed è soltanto a loro che noi rispondiamo. Dal punto di vista politico ritengo che la nostra amata Angri sia stata trascinata in un baratro dal quale sarà complicatissimo uscire, purtuttavia sono convinto che una squadra di cittadini volenterosi, capaci, competenti e armati di buon senso possa riuscire nell’ardua impresa. Questo è l’obiettivo da perseguire ed è questo l’orizzonte che intravedo e che insieme ad un gruppo di amici vogliamo assolutamente raggiungere affinché Angri torni a risplendere di luce propria.”

BaseNews24https://www.basenews24.it/
Redazione della testata giornalista dell'emittente Radio Base.
- Advertisment -

ARTICOLI POPOLARI

SARNO: fango e detriti, famiglie lasciano le case

Allerta meteo, situazione critica nella città di Sarno, si sta lavorando per liberare le strade dai detriti e dal fango. "La protezione...

SAN MARZANO SUL SARNO: il sindaco Zuottolo chiude le scuole

Il Sindaco di San Marzano sul Sarno, Carmela Zuottolo, a seguito della proroga dell'allerta meteo, ed in via precauzionale per la...

CAVA DEI TIRRENI: il sindaco chiude le scuole

Il maltempo che si è abbattuto in queste ore sulla Regione Campania ha provocato danni e disagi in provincia di Salerno. Si...

Nocera Superiore: forze dell’ordine per evacuare famiglie

L'allerta meteo ha messo in ginocchio la città di Nocera Superiore. Il sindaco Giovanni Maria Cuofano ha chiesto l'intervento della Prefettura per...