Campania Politica

Cesarano e Barile presentano interrogazione consigliare su lavori loculi “lotto Villani”

“A seguito di numerose richieste di chiarimenti pervenute, questa mattina, insieme al consigliere Claudio Barile, ho presentato un’interrogazione consiliare relativa ai lavori di ricostruzione e ampliamento dei loculi “lotto Villani”.

Inizia così il post pubblicato sulla sua pagina Facebook dal consigliere comunale di Pagani, Gaetano Cesarano, riferito a quanto accaduto ieri, giovedì 5 dicembre.

“Premesso che – continua Cesarano – A tutt’oggi non è stata ancora avviata la costruzione dei circa 450 loculi cimiteriali del lotto “Villani” di cui n°210 destinati ai vecchi concessionari, dietro pagamento di € 1.500,00, e di n°237 per i nuovi concessionari ad un costo di € 3.000,00, oltre n°45 colombaie;

Già da diversi anni i vecchi e nuovi concessionari hanno versato quasi tutto l’acconto del 50%, circa euro 800 mila, già incamerati dalle casse comunali;

Con delibera di Giunta Comunale n°64 del 22/04/2016 è stato approvato il progetto preliminare per la ricostruzione dei “loculi Villani”;

Con delibera di Giunta Comunale n°43 del 20/03/2018 è stato approvato il progetto definitivo per la ricostruzione ed ampliamento del lotto “loculi Villani”.


Rilevato che: Durante il sopralluogo effettuato il giorno 4 Dicembre 2019, gli scriventi hanno constatato che i lavori ad oggi hanno riguardato solo l’abbattimento dei loculi della vecchia struttura pericolante, poi nulla più.
Per quanto sopra riportato, i suddetti Consiglieri Comunali a seguito delle lamentele, richieste e chiarimenti di numerosi cittadini,
Interrogano la S.V. per sapere:

Quando verrà redatto e approvato il progetto esecutivo;

In quanto tempo saranno predisposti gli atti formali per la procedura del bando di gara, per la realizzazione dei nuovi loculi cimiteriali del “lotto Villani”.

Si invita – conclude Cesarano – a rispondere per iscritto e in aula entro i termini stabiliti dal regolamento.