Attualità Campania

L’Associazione “Il cammino di Sant’Alfonso” di nuovo in viaggio.

L’associazione “Il cammino di Sant’Alfonso” di Pagani (SA) nel weekend del 23 e 24 novembre 2019, segnerà una nuova tappa del cammino alfonsiano, quella di S. Agata dei Goti – Arienzo, giungendo nella diocesi dove il santo è stato vescovo dal 1762 al 1775.

Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, il più santo dei napoletani e il più napoletano dei santi, continua, dunque, a tracciare la via.


“Seguendo le orme di questo vero e proprio gigante della fede e della storia della santità, – afferma la Presidentessa dell’Associazione “Il cammino di Sant’Alfonso, Anna Maresca – a noi camminatori dell’associazione, visitando A PIEDI i luoghi da lui abitati e da lui evangelizzati, sembrerà di camminare sui suoi passi, percorrere la strada da lui stesso percorsa, respirare della sua spiritualità, ascoltare la sua voce che ci esorta a camminare con fede….a scoprire le bellezze dei luoghi che sono intorno a noi.”


Mons. Antonio Di Donna, attuale vescovo di Acerra, ci accoglierà domenica 24 novembre nei locali del museo alfonsiano inaugurato lo scorso dicembre e ci farà accostare, con rinnovato desiderio, al  nostro amato Santo, perché possiamo riscoprirne nuovi e sempre più attuali aspetti della vita e della spiritualità.” – continua Maresca“Tra amici, e “alla familiare”, come direbbe il nostro amico Alfonso, la camminata ci permetterà di intessere relazioni  più autentiche, più vere e sincere,  creando legami forti e duraturi per essere poi, seguendo il suo esempio, promotori della sua grande opera da divulgare in ogni dove, in ogni cuore. “