Campania Podcast Politica

Pagani. Massimo D’onofrio assolto dalla Corte dei Conti.

di Francesco Sansone

“Proscioglimento Corte dei Conti in appello.
Con la sentenza numero 111/2017 la Corte dei Conti sezione giurisdizionale regionale per la Campania,relativamente alla vicenda di monetizzazione di standard urbanistici (delibera cc 47/07),aveva condannato i consiglieri comunali a risarcire al Comune di Pagani la somma complessiva di 564.429€;ognuno 18.405,29 L’appello proposto è stato accolto per l’insussistenza della colpa grave!
Assolto! avanti così
.”

Queste le parole del consigliere comunale di Pagani Massimo D’onofrio, subito dopo la sentenza della Corte dei Conti.

Con il verdetto, la sezione giurisdizionale regionale per la Campania della Corte dei Conti ha accolto l’appello di D’Onofrio per insussistenza della colpa grave, in merito alla vicenda di monetizzazione di standard urbanistici.

Raggiunto telefonicamente, Massimo D’Onofrio ha commento ai nostri microfoni la sentenza.

“Il provvedimento lo ritengo un primo passo, ma siamo ancora in debito con la giustizia.” ha detto il consigliere comunale.

Di seguito la dichiarazione completa.