Campania Politica

Incandidabilità Gambino – Massimo D’Onofrio: “”tribunale popolare” ci invita ad andare avanti”.

“Ogni sentenza è appellabile. La giustizia va rispettata così come vanno rispettati i diritti civili delle persone.”

Queste le parole con cui il consigliere comunale Massimo D’Onofrio inizia il suo commento a caldo sulla sentenza del Tribunale di Nocera Inferiore sull’incadidabilità di Alberico Gambino.


“Ad un solo politico riconosco il merito di battaglie per una giustizia giusta,il compianto Marco Pannella.
Leggi sbagliate votate da un classe politica parlamentare in buona parte incolta e incapace ma,dura lex sed lex.
Ora valuteremo il da farsi con serenità ma soprattutto,dalle decine di telefonate che sto ricevendo,legittimati dall’affetto del “tribunale popolare” che ci invita ad andare avanti, andremo oltre, ancora più avanti e soprattutto senza MAI MOLLARE.”

Infine D’Onofrio lancia una stoccata a coloro che hanno appreso positivamente la sentenza su Gambino:


“A chi oggi festeggia concediamo la gioia di un momento effimero, consapevoli che il futuro appartiene a noi ed alla gloria delle azioni.
Da domani al lavoro come prima e più di prima per Pagani!”