Attualità Campania Podcast

Primo giorno di scuola – Parlano i dirigenti scolastici di Pagani

La prima campanella del nuovo anno scolastico sta già squillando. Nelle prossime ore gli studenti paganesi torneranno a occupare i banchi di scuola, su cui resteranno fino a giugno 2020.

Gli istituti scolastici della città di Pagani sono già pronti ad accogliere i ragazzi e fornire loro, oltre all’offerta formativa ordinaria, progetti pomeridiani, che permetteranno di sviluppare le velleità artistiche.

“C’è un bellissimo progetto, Erasmus, in collaborazione con altri paesi europei, ma anche attività artistiche e di informatica.” – ci dice la professoressa e dirigente scolastico della scuola media inferiore Criscuolo, Paola Sabbatini. – “Ci sarà anche un giornalino scolastico e il laboratorio di ceramica.”

Anche la professoressa Maria Grazia Salverii, dirigente scolastico del Primo Circolo, ci ha parlato dei progetti dedicati agli studenti.

“Un offerta ricca che verte su alcuni assi principali: l’inclusione, la legalità e la cittadinanza attiva, due aspetti importanti, che quest’anno declineremo con il progetto “Pagani città amica”.

Il Primo circolo, inoltre, punterà sul potenziamento delle lingue straniere, in particolare l’inglese e spagnolo, e sulle velleità artistiche, con la collaborazione degli studenti dell’Accademia delle Belle Arti di Napoli.

Il professor Attilio Trusio, dirigente del Terzo Circolo, ci ha parlato dell’incremento degli iscritti:

“Siamo fra i pochi circoli didattici della provincia di Salerno ad aver aumentato il numero di alunni e infatti abbiamo formato due classi in più rispetto all’anno precedente.”

Ricordiamo che le scuole nella nostra regione riapriranno fra oggi e domani.